Bandiera rossa: Morbidelli centra Tarquini!

condividi
commenti
Bandiera rossa: Morbidelli centra Tarquini!
Franco Nugnes
Di: Franco Nugnes
12 apr 2014, 12:26

Nella seconda sessione di prove libere la Chevrolet del pesarese ha colpito la Honda del Cinghiale

Brutto incidente nella seconda sessione di prove libere della gara di apertura del WTCC a Marrakech. Gianni Morbidelli con la RML Chevrolet Cruze TC1 ha centrato in pieno la Honda Civic WTCC di Gabriele Tarquini nella prima chicane del rettilineo opposto costringendo la direzione gara a interrompere il turno con la bandiera rossa. I piloti sono usciti incolumi dal botto che merita di essere raccontato: Gabriele Tarquini arriva lungo alla chicane, prende la via di fuga e si accinge a rientrare in pista stando fermo sul cordolo per controllare se arrivano altre vetture. Nel frattempo alla piega è arrivato anche Gianni Morbidelli che non è riuscito a impostare la chicane perché ha cercato di evitare la Honda in difficoltà andando a frenare sul filler e senza controllo è finito frontalmente nella fiancata della Honda dell'abruzzese. Immediati sono scattati i soccorsi: per fortuna i piloti non hanno riportato che forti indolenzimenti, ma le vetture che sono state riportate ai box sono piuttosto danneggiate. I due italiani non potevano iniziare la stagione 2014 in modo peggiore. Nella lista dei tempi, intanto, giganteggiano le tre Citroen C-Elyseé WTCC con Yvan Muller davanti a Jose Lopez e Sebastien Loeb.
Prossimo articolo WTCC