Loeb è glaciale: Pole nell'inferno del Paul Ricard!

Loeb è glaciale: Pole nell'inferno del Paul Ricard!

Il caldo non spaventa l'ex rallista che batte Muller, López, Ma e Chilton. Male le Honda, Bennani-Pole per Gara 2.

Nel caldo infernale che ha avvolto il Circuit Paul Ricard, Sébastien Loeb si è mostrato glaciale conquistando una incredibile Pole Position per le gare francesi del WTCC.

L'alsaziano è stato autore di un giro fantastico in Q3, riuscendo a piazzare la sua Citroën davanti a quelle dei compagni di squadra Yvan Muller, José María López e Ma Qing Hua. Quinto e migliore dei piloti del Trofeo Yokohama il britannico Tom Chilton (Roal Motorsport), il più veloce delle Chevrolet RML Cruze.

Sesto Hugo Valente (Cruze-Campos Racing) davanti a Tiago Monteiro (team Castrol), migliore dei piloti Honda. La Civic di Norbert Michelisz (Zengő Motorsport) chiude dietro al portoghese, mentre Jaap Van Lagen (Lada Vesta) e Mehdi Bennani (Citroën-SLR) saranno in prima fila nella griglia invertita di Gara 2.

Il marocchino ha beffato per soli 15 millesimi un ottimo Grégoire Demoustier (Cruze-Craft Bamboo), con Nicky Catsburg che partirà 12° con la sua Vesta. Stefano D'Aste (Cruze-Munnich Motorsport) termina 15°, Rob Huff invece scatterà dal fondo essendo andato a sbattere con la sua Vesta in Q1.

Q1
Primi 20' dove è subito velocissimo Michelisz (1.30.621), battuto poco dopo da Van Lagen (1.30.609), mentre le Chevrolet proseguono sullo stesso passo visto nelle Libere con Valente, Demoustier e Coronel dietro ai primi due. Le Citroën non segnano tempi significativi nella prima metà di prove; le Honda invece migliorano a 10' dalla fine grazie a Monteiro (1.30.529), che si issa in vetta, e Tarquini, che fa il quinto crono nonostante si ritrovi Filippi davanti. Huff fora la posteriore sinistra e finisce contro una pila di gomme posta all'esterno della curva 1; sospensione K.O. e prove finite per il britannico. Le C-Elysée cominciano a spingere e Ma si porta davanti a tutti (1.29.859), seguito da Muller, Loeb e con López quinto. Mancano 4' alla fine e Valente è virtualmente eliminato, ma migliora con il sesto tempo e butta fuori dalla Q2 Tarquini, il quale non riesce a fare meglio. Errore di D'Aste (sovrasterzo), che conclude 15°. Demoustier piazza la sua Cruze al 9° posto e fuori va Coronel (che fra l'altro sbaglia nel suo ultimo tentativo). A rischio ci sono anche Bennani e Catsburg; il marocchino agguanta la sesta posizione, l'olandese commette due errori, ma tira un sospiro di sollievo perché nessun altro riesce a migliorare. Accedono alla Q2: Ma, Muller, Loeb, Chilton, López, Bennani, Valente, Michelisz, Monteiro, Demoustier, Van Lagen e Catsburg.

Q2
Le Citroën sono le prime ad andare in pista ed è subito lotta fra loro. Loeb (1.29.638) è il migliore, con López, Muller e Ma a seguire. Stupisce Chilton che fa il 2° tempo fermandosi a soli 0"042 dall'ex rallista, mentre nella lotta per il 10° posto Bennani beffa Demoustier per 0"015. I primi sono racchiusi nello spazio di 0"093, mentre Monteiro (sesto) è più staccato. Migliorano solo Valente, che si mette alle spalle Monteiro, e López, il quale conclude in vetta in 1.29.619. La Pole della griglia invertita va a Bennani, con Van Lagen che partirà al suo fianco. In Q3 vanno López, Loeb, Chilton, Muller e Ma.

Q3
Inizia Ma e il suo 1.29.617 viene subito battuto da Yvan Muller (1.29.370), che costruisce il proprio vantaggio soprattutto nel primo settore. Chilton (1.29.831) fa quel che può, ma terminerà dietro alle C-Elysée. Scende in pista Loeb e i suoi parziali sono in linea con quelli di Muller, ma l'ex rallista fa un terzo settore strepitoso e passa sul traguardo con la Pole provvisioria fra le mani (1.29.245). Ci si aspetta la zampata di López, ma l'argentino (dopo un settore centrale da record) perde tantissimo nell'ultimo tratto (1.29.378) e si ritrova addirittura in seconda fila.

Domani Gara 1 è in programma alle ore 12;45, mentre Gara 2 sarà alle 14;00.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WTCC
Evento Paul Ricard
Circuito Circuit Paul Ricard
Piloti Sébastien Loeb , Yvan Muller , Mehdi Bennani
Articolo di tipo Ultime notizie