La Lada entrerà nel 2015 con maggiori aspettative

La Lada entrerà nel 2015 con maggiori aspettative

Lo nuova Vesta sta nascendo proprio in base alle esigenze della TC1 e sarà un grande passo avanti

Nella giornata di ieri hanno iniziato a circolare le prime immagini della Vesta TC1, la vettura con cui la Lada spera di dare una svolta alla sua avventura nel WTCC, che nel 2015 andrà a prendere il posto della Granta. La presentazione ufficiale è avvenuta oggi al Moscow International Motorshow ed il grande capo Viktor Shapovalov non ha nascosto delle ambizioni importanti per questo nuovo progetto.

"La vettura che vedete oggi è solo una concept, ma il lavoro è già iniziato. Ora stiamo utilizzando tutta l'esperienza accumulata per pianificare una vasta collaborazione con altre aziende che ci possa permettere di portare la Lada ad un altro livello. Per esempio, ora stiamo utilizzando molto la tecnologia CFD, cosa che non avevamo mai fatto in passato e che ci può garantire un buon passo avanti" ha detto Shapovalov.

Secondo il russo la nuova vettura è decisamente più adatta ai nuovi regolamenti: "La Granta era una buona vettura per il regolamento precedente, ma per quello TC1 ormai è troppo stretta e troppo corta, quindi abbiamo dovuto fare troppi compromessi. Con la Vesta invece possiamo fare tutto correttamente fin da subito".

Per quanto riguarda i piloti, gli esperti Robert Huff e James Thompson sono già stati confermati per la stagione 2015, mentre al momento appare più in bilico la posizione di Mikhail Kozlvskiy: il pilota russo fa parte del programma giovani Lukoil, ma il prossimo anno la squadra cambierà sponsor, passando ad un'altra compagnia petrolifera, la Rosneft. L'idea comunque è quella di continuare a schierare tre vetture, affidandone una ad un pilota russo.

Infine, sugli obiettivi sembra essere piuttosto convinto: "Sicuramente entreremo nella stagione 2015 con maggiori aspettative rispetto al passato. Il primo passo era la conquista di un podio e ci siamo riusciti quest'anno. Il logico step successivo riguarda il raggiungimento della prima vittoria. Quando ci riusciremo, sarà il momento di provare a lottare per il campionato. Naturalmente, però, sappiamo che ci vorrà un po' di tempo".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WTCC
Piloti James Thompson , Rob Huff
Articolo di tipo Ultime notizie