La febbre alta ferma a letto Rickard Rydell

La febbre alta ferma a letto Rickard Rydell

Il pilota della NIKA Racing è sotto antibiotici e non correrà a Marrakech.

Lo svedese Rickard Rydell non sarà in scena a Marrakech: il pilota dell’Honda Racing team Sweden, probabilmente a causa di un virus, ha la febbre e non potrà correre il secondo round del WTCC.

Rydell, vincitore di cinque gare nella serie in passato, sperava di poter recuperare in tempo per la gara, ma le sue condizioni non sono migliorate e, in accordo con la sua squadra, è stata presa la dura decisione di non parteciparvi.

“Sono davvero dispiaciuto di non poter correre a Marrakech – ha detto il pilota della Honda Civic, attualmente sotto cura antibiotica e seguito dai medici - Mi è venuta la febbre negli ultimi giorni, speravo che passasse e invece è peggiorata, per cui non sarò in pista, sarebbe troppo pericoloso salire in auto messo così. Ringrazio comunque il team per il fantastico supporto che mi sta dando. Ora, con l’aiuto dei medici, spero di poter recuperare il più velocemente possibile per essere pronto per l’appuntamento di Budapest, che dista solo due settimane.”

Nicklas Karlsson, Team Principal della squadra, ha aggiunto: “Ovviamente siamo molto dispiaciuti di non poter essere in griglia a Marrakech questo weekend, ma la salute viene prima di tutto e Rickard deve recuperare bene. Abbiamo aspettato fino all’ultimo minuto prima di prendere questa decisione, ma sfortunatamente le sue condizioni sono peggiorate e guidare un’auto così sarebbe pericoloso per lui e gli altri. Ci dispiace molto anche perché in questo weekend abbiamo un gruppo di nostri partner locali ospiti nel paddock, ma comunque il nostro programma VIP proseguirà secondo i piani e sono certo che ognuno capirà la situazione.”

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WTCC
Evento Marrakech
Circuito Circuit International Automobile Moulay El Hassan
Piloti Rickard Rydell
Articolo di tipo Ultime notizie