Il round cinese si sposta da Guangdong a Shanghai

Il round cinese si sposta da Guangdong a Shanghai

Per il momento non sono stati spiegati i motivi di questa decisione

Gli organizzatori del WTCC sono stati costretti a modificare la location del round cinese della stagione 2012, previsto per il weekend del 6 novembre. Originariamente doveva essere il tracciato di Guangdong ad ospitare l'evento, che avrebbe rappresentato la gara più importante della storia dell'impianto. Tuttavia, gli organizzatori del Campionato Turismo Cinese hanno informato Marcello Lotti dell'impossibilità di andare avanti con il piano prestabilito. Per questo il WTCC farà visita al tracciato di Shanghai utilizzato regolarmente dalla Formula 1 per il Gp di Cina, oppure al Tianma International Circuit, un altro impanto di poco più di due miglia che non dista troppo da Shanghai. "Dopo che tutto era stato organizzato per le corse al Circuito Internazionale di Guangdong, un paio di settimane fa ci è stato detto dal promotore del Campionato Turismo Cinese che non era possibile continuare con l'evento come previsto" ha spiegato Lotti. "Per il momento, non siamo in grado di condividere maggiori dettagli circa i motivi della cancellazione. Comunque vogliamo ringraziare il promotore CTCC per essere riuscito a salvare l'evento spostandolo a Shanghai".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WTCC
Articolo di tipo Ultime notizie