Le Chevrolet dominano anche le Libere 1

Le Chevrolet dominano anche le Libere 1

Le Cruze confemano la tripletta dei test di ieri, scambiandosi solo le posizioni a favore di Huff

Le Chevrolet Cruze ufficiali dominano la scena anche nella prima sessione di prove libere del WTCC all'Hungaroring. Le tre berline americane avevano già comandato nel corso dei test andati in scena ieri sul tracciato magiaro e questa mattina si sono ripetute, scambiadosi solamente le posizioni. Ieri il più veloce era stato Alain Menù, che invece stamani ha ceduto il passo al leader del campionato Robert Huff, primo in 1'57"296. Dietro di lui, come detto, ci sono Yvan Muller e Menù, staccati rispettivamente di due decimi e mezzo secondo. Oltre a questi tre, solo l'idolo locale Norbert Michelisz è riuscito a scendere sotto al muro dell'1'58", risultando il più veloce dei piloti Indipendenti con la sua BMW 320 TC. Alle spalle del pilota ungherese troviamo poi l'altra Chevy di Darryl O'Young e la BMW di Javier Villa. Solo settima la prima delle Seat Leon TDI, che è quella di Tiago Monteiro, mentre Gabriele Tarquini si trova addirittura in 11esima piazza, alle spalle della Volvo C30 di Robert Dahlgren. Continuano poi i problemi per le vetture della Casa spagnola che montano il nuovo propulsore 1.6 turbo: Fredy Barth, Michel Nykjaer e Pepe Oriola occupano solo le posizioni comprese tra la 13esima e la 15esima, risultando staccati di oltre 2".

WTCC - Hungaroring - Libere 1

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WTCC
Piloti Rob Huff
Articolo di tipo Ultime notizie