Demoustier: "A Budapest posso dire la mia"

condividi
commenti
Demoustier:
Francesco Corghi
Di: Francesco Corghi
01 mag 2015, 17:50

Il pilota della Craft-Bamboo è già stato all'Hungaroring e vuole lottare per un buon piazzamento con la sua Cruze

Demoustier:

Grégoire Demoustier all’Hungaroring potrà dire la sua nel terzo round stagionale del WTCC.

Il pilota della Craft-Bamboo Racing ha infatti già corso a Budapest e per le gare di questo fine settimana si candida per essere fra i protagonisti nel Trofeo Yokohama.

“Dopo le gare in Marocco sono contento di tornare a competere su un circuito che conosco, anche perché nei recenti test svolti al Nürburgring Nordschleife, in Germania, abbiamo potuto constatare che sono stati risolti i problemi ai freni – ha spiegato il 24enne, che guida una Chevrolet RML Cruze TC1Il team ha fatto un lavoro eccellente sull’auto in vista di Budapest, ora sono più fiducioso e spero di poter lottare per prendere altri punti importanti per il campionato.”

Richard Coleman (AD di Craft-Bamboo) ha aggiunto: “Torniamo a correre su un terreno a noi famigliare per noi e per il nostro giovane pilota, Grégoire Demoustier. Qui possiamo vedere le sue qualità messe in mostra ai test di Portimão.”

Prossimo articolo WTCC

Su questo articolo

Serie WTCC
Piloti Grégoire Demoustier
Autore Francesco Corghi
Tipo di articolo Ultime notizie