D'Aste: "Siamo veloci, peccato per la rottura"

condividi
commenti
D'Aste:
Francesco Corghi
Di: Francesco Corghi
03 mag 2015, 10:26

Il genovese ha impressionato in Qualifica a Budapest, ma il differenziale della Cruze lo ha tradito sul più bello.

D'Aste:

Il genovese Stefano D'Aste ha detto che avrebbe potuto fare anche di più nelle Qualifiche del WTCC in Ungheria.

Il pilota della ALL-INKL.COM Münnich Motorsport ha avuto un problema al differenziale che lo ha estromesso dalla lotta per la Q3.

“La nostra auto è davvero veloce, ma si è rotto il differenziale e non abbiamo potuto fare di più”, ha rivelato DAste, che è fra i piloti che si contendono il Trofeo Yokohama.

La sua Chevrolet RML Cruze TC1 scatterà dunque dalla 12a casella in griglia.

Prossimo articolo WTCC
Il male ai denti ferma James Thompson

Previous article

Il male ai denti ferma James Thompson

Next article

Tarquini: "Ho sbagliato, le cose si complicano"

Tarquini: "Ho sbagliato, le cose si complicano"

Su questo articolo

Serie WTCC
Piloti Stefano D'Aste
Autore Francesco Corghi
Tipo di articolo Ultime notizie