Coronel: "Erano tutti più veloci, non potevo difendermi"

condividi
commenti
Coronel:
Francesco Corghi
Di: Francesco Corghi
17 mag 2015, 13:32

Il pilota olandese della ROAL Motorsport è stato il migliore delle Chevrolet al Nordschleife, ma non è soddisfatto.

Coronel:

L’olandese Tom Coronel voleva piazzare la sua Chevrolet Cruze nelle posizioni di testa al Nürburgring Nordschleife, ma le sue gare del WTCC non sono andate come previsto.

Il pilota della ROAL Motorsport era 4° in Gara 2, ma i 2Km del rettilineo “Döttinger Höhe” gli sono stati fatali, con gli avversari che lo sfilavano a ripetizione.

“In Gara 1 non sono partito bene e alla prima curva qualcuno mi ha colpito – ha spiegato CoronelNon è stato un impatto forte, ma ho preferito rientrare ai box per non correre rischi ed essere pronto per Gara 2. Lì sono partito meglio, ma le Citroën e le Honda erano nettamente più veloci. Entrando al Nordschleife ero 4° e sono riuscito a difendermi, ma sul rettilineo finale non c’è stato nulla da fare. Alla fine sono arrivato 8°, ma migliore dei piloti Chevrolet; potrei ritenermi felice, ma certamente mi aspettavo di più.”

Prossimo articolo WTCC

Su questo articolo

Serie WTCC
Evento Nürburgring
Location Nürburgring
Piloti Tom Coronel
Autore Francesco Corghi
Tipo di articolo Ultime notizie