Coronel e la BMW al top nei test di Curitiba

Coronel e la BMW al top nei test di Curitiba

L'olandese ha rifilato la bellezza di sette decimi alle Chevrolet ufficiali

Se è vero che il buon giorno si vede dal mattino, bisogna dire che il debutto della nuova BMW 320TC dotata del motore turbo da 1,6 litri non poteva essere migliore, con Tom Coronel che ha fatto il vuoto nella sessione di test del venerdì a Curitiba. Il pilota della ROAL Motorsport ha girato in 1'23"090 nel finale del turno da 30 minuti, riuscendo a staccare di ben sette decimi le due Chevrolet Cruze ufficiali di Robert Huff e Yvan Muller. Oltre ai primi tre, anche una delle Seat però è riuscita a scendere sotto all'1'24" e, a sorpresa, si tratta di quella dello svizzero Fredy Barth. Segue poi Gabriele Tarquini, rimasto al di sopra di quella soglia per appena 3 millesimi, che ha preceduto il pilota di casa Caca Bueno. Nuovamente positiva anche la prestazione della Volvo di Robert Dahlgren, accreditata del nono tempo. La direzione è stata anche costretta ad esporre la bandiera rossa, quando dopo 14 minuti Kristian Poulsen ha insabbiato la sua BMW nei pressi delle esse veloce. Brividi anche per Yukinori Taniguchi, bravissimo ad evitare un impatto contro le protezioni dopo essere finito larghissimo all'ultima curva con la sua Chevrolet Lacetti. Assenti in pista il russo Aleksei Dudukalo e lo spagnolo Javier Villa: il primo ha danneggiato troppo la sua Seat Leon TDI nell'incidente dello shakedown, mentre la BMW del secondo non era ancora pronta.

WTCC - Curitiba - Test collettivi

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WTCC
Piloti Tom Coronel
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag codice della strada