López: "Sapevo che Muller potesse essere davanti"

Il campione del mondo in carica è stato autore di un errore all'ultima curva. Domani partirà in seconda fila

López:

José María López, nel corso delle Qualifiche del terzo appuntamento stagionale del WTCC sul tracciato dell'Hungaroring, non è riuscito a replicare le ottime prestazioni mostrate nel corso dei due turni di prove libere, in cui aveva chiuso al primo posto in entrambe. 

Il pilota argentino, qualificatosi senza problemi in Q3, ha commesso un errore significaivo proprio all'ultima curva del suo tentativo di assalto alla pole, rimanendo così alle spalle del compagno di squadra Yvan Muller, ma anche della Chevrolet Cruze di Hugo Valente, vera sorpresa del pomeriggio ungherese. 

"Ero molto veloce nel corso della mattina sotto la pioggia, ma sapevo che Yvan sarebbe stato competitivo nel corso delle Qualifiche, in particolare con il tracciato asciutto. Ha fatto davvero un bel lavoro, per cui un bravo a lui! In quanto a me, ho commesso due errori che mi hanno estromesso dalla lotta alla pole. La posizione da cui partirò è comunque buona, soprattutto pensando al campionato. Spero solo di prendere abbastanza punti in entrambe le gare, così da mantenere un buon vantaggio in classifica generale". 

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WTCC
Articolo di tipo Ultime notizie