Bennani: "Un bel risultato per i miei tifosi"

Il marocchino della Sébastien Loeb Racing ha corso con il coltello fra i denti supportato dal suo pubblico.

Bennani:

Il marocchino Mehdi Bennani è riuscito a salire sul podio a Marrakech, nonostante non abbia finito in Top3.

L’idolo locale è stato infatti il migliore del Trofeo Yokohama in Gara 1 del WTCC, dunque è stato premiato assieme agli altri.

Non sei partito benissimo dalla prima fila, ci puoi raccontare Gara 1?
"Sì debbo ancora imparare molto sotto questo aspetto. Pensavo di perdere molte posizioni, ma poi mi hanno superato solo Sébastien Loeb e Ma. C'è stata una bella lotta, corretta, con Sébastien. Essendo la mia seconda gara con la Citroën ho ancora tanto da imparare, però sono contento. Tutti i ragazzi della Sébastien Loeb Racing e anche i piloti ufficiali Citroën mi stanno dando una mano, è molto bello questo."

Sei dispiaciuto di non essere riuscito a salire sul podio?
"“Ho spinto al massimo perché volevo salire sul podio qui in Marocco. I miei tifosi mi hanno sostenuto tantissimo, questo sport è quasi più popolare del calcio ormai. E’ bellissimo vedere tutta questa gente, li rignrazio per il loro tifo. Il podio volevo proprio regalarglielo. Ho attaccato Sébastien Loeb dove potevo, ma l’ho superato tagliando la chicane, per cui gli ho dovuto restituire la posizione. Sono contento perché ho dato il massimo in entrambe le gare, quindi bene così.”

In Gara 2 hai toccato il muro un paio di volte: cosa è successo?
"Ho avuto due contatti con Hugo Valente, ho provato a compiere sorpassi in modo pulito. Quando sei all'interno è sempre facile toccarsi, entrambe le volte lo abbiamo fatto e mi sono trovato il muro davanti. Sono stato fortunato e non rompere nulla. Dopo il primo incidente ero ad 8" da lui, in due giri ho rimontato ed ero pronto per risuperarlo, ma poi è successa la stessa cosa. Vedremo cosa decideranno i commissari..."

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WTCC
Evento Marrakech
Circuito Circuit International Automobile Moulay El Hassan
Piloti Mehdi Bennani
Articolo di tipo Ultime notizie