Bennani: "In Slovacchia dobbiamo riscattarci"

Bennani: "In Slovacchia dobbiamo riscattarci"

Il marocchino non è stato in grado di andare a punti in Russia, ma con il team SLR vuole rifarsi in fretta.

Il marocchino Mehdi Bennani non è andato bene nelle gare del WTCC in Russia, ma è pronto per rilanciarsi. Per la seconda volta in questo 2015 il pilota della Sébastien Loeb Racing non è riuscito ad entrare in zona punti.

In Gara 1 ha concluso 14°, mentre in Gara 2 un contatto gli ha danneggiato lo scarico della sua Citroën C-Elysée, costringendolo al ritiro.

“Sono dispiaciuto per questo weekend – ha detto BennaniE’ stato un po’ simile all’Ungheria, non mi sentivo a mio agio con la vettura come in Marocco o al Nürbugring. Abbiamo lottato per trovare il giusto assetto, ma senza riuscirci e in Qualifica si è visto, senza che io potessi attaccare come volevo e senza essere competitivo su una pista dove lo ero stato in precedenza. Le gare non sono state meglio, ma abbiamo parlato a lungo col team e vogliamo riscattarci in Slovacchia.”

Léo Thomas, Direttore Tecnico della Sébastien Loeb Racing, ha aggiunto: “Non dobbiamo inventarci scuse: non siamo stati in grado di trovare un assetto buono come richiesto da Mehdi. Siamo convinti che verranno giorni migliori, spero presto. Nella riunione svolta ci siamo trovati d’accordo sul lavorare come abbiamo sempre fatto, ma cambiando diverse cose e facendo più attenzione ai dettagli. Vogliamo tornare in azione per rifarci. La Russia è ancora fresca nelle nostre menti, ma pensiamo già anche al prossimo evento in Slovacchia.”

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WTCC
Piloti Mehdi Bennani
Articolo di tipo Ultime notizie