Bennani: "Attenzione, Marrakech non perdona"

Il pilota della Sébastien Loeb Racing è pronto per correre il secondo round 2015 davanti al proprio pubblico.

Bennani:

La prossima gara del WTCC si terrà in Marocco, un posto ostico per tutti i piloti. Mehdi Bennani ci racconta perché.

L'idolo locale, che con la sua Citroën C-Elysée WTCC sarà senz’altro uno dei favoriti, sa che il circuito cittadino Moulay El Hassan può cogliere in fallo parecchi concorrenti, fra i lunghi e larghi rettilinei, intervallati da curve strettissime.

“E’ difficile perché non ci si possono permettere errori – ha detto il pilota della Sébastien Loeb RacingNon è come in Argentina, là sbagliai in Qualifica e finii nella ghiaia, mentre a Marrakech ci sono i muri e potresti distruggere l’auto. Un’altra cosa molto dura sarà spingere al massimo nei tratti veloci, cercando di tenere in pista la vettura.”

Il Circuit Moulay El Hassan misura 4,624 Km e ospita il WTCC dal 2009. Quest’anno l’evento sarà sponsorizzato da Eurodatacar e si svolgerà dal 17 al 19 aprile.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WTCC
Evento Marrakech
Circuito Circuit International Automobile Moulay El Hassan
Piloti Mehdi Bennani
Articolo di tipo Ultime notizie