Argentina, Libere 1: López subito in vetta

Argentina, Libere 1: López subito in vetta

Il pilota di casa inizia forte, seguito dai compagni di squadra Citroën. Bene le Honda, Bennani 3°. Indietro le Cruze

Prima sessione di Prove Libere sul circuito di Termas de Río Hondo, dove domani si disputeranno i round 15 & 16 del WTCC 2014. I piloti si sono presentati di primo mattino ai box argentini, ma hanno dovuto attendere 45' per scendere in pista a causa di un ritardo del pilota dell'elicottero d'emergenza.

Una volta data bandiera verde, le Citroën C-Elysée hanno iniziato a dettare legge, con Sébastien Loeb, Yvan Muller e José María López ad alternarsi in testa alla classifica, migliorando ad ogni tornata. Alla fine l'argentino leader del Mondiale l'ha spuntata sui compagni di squadra, concludendo con l'1.43.889 che gli ha permesso di precedere l'ex rallysta (secondo a +0.260) e il Campione del Mondo in carica (quarto, +0.409).

Dopo gli ottimi risultati dei test di ieri, in terza piazza troviamo nuovamente una Honda; questa volta la Civic più rapida in pista è stata quella di Mehdi Bennani (Proteam Racing), il quale per buona parte delle prove era stabile a centro classifica, ma negli ultimi minuti ha stampato l'1.44.288 che gli ha permesso di piazzarsi davanti a Muller.

Le altre vetture giapponesi, invece, occupano la quinta, sesta e settima posizione, con Gabriele Tarquini (Team Castrol, +0.639) seguito da Norbert Michelisz (Zengő Motorsport, +0.786) e dal compagno di squadra Tiago Monteiro (+0.830). Da segnalare che l'ungherese è stato il più attivo in questi 30', durante i quali ha percorso 15 giri, cercando di recuperare il tempo perso ieri, quando non era riuscito a prendere parte alla sessione di test del Venerdì.

All'ottavo posto troviamo Tom Chilton (Roal Motorsport, +1.370), migliore dei piloti Chevrolet, con la Cruze di Hugo Valente (Campos Racing) subito dietro al britannico.

La Top10 è completata dalla Lada Granta di Rob Huff (+1.652), mentre i suoi compagni di squadra James Thompson e Mikhail Kozlovskiy sono più indietro.

Dodicesimo Gianni Morbidelli con la Cruze della Münnich Motorsport: il pesarese, intervistato da Eurosport prima di scendere in pista, non ha nascosto la preoccupazione, vista la scarsa conoscenza del tracciato sudamericano e i 40Kg di compensazione di cui è gravata la sua Chevy in questo evento.

In Classe TC2T Franz Engstler ha messo la sua BMW 320TC davanti alla Seat Leon-Campos Racing di John Filippi. Il debuttante argentino Camilo Echevarría ha avuto un problema al turbo, potendo compiere solamente tre giri.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WTCC
Evento Termas de Rio Hondo
Circuito Autodromo Termas de Rio Hondo
Piloti Sébastien Loeb , Mehdi Bennani
Articolo di tipo Ultime notizie