Ancora solo programmi clienti per la Seat nel 2013

Ancora solo programmi clienti per la Seat nel 2013

Nel 2014 invece la Casa spagnola potrebbe valutare un rientro in veste ufficiale

Le Seat Leon continueranno ad essere presenti sulla scena del WTCC anche nella prossima stagione. La Casa spagnola non ha intenzione di rientrare in veste ufficiale, almeno per il 2013, ma darà ancora il suo supporto alle squadre clienti, che saranno nuovamente tre. Alle confermate Special Tuning Racing e SunRed Engineering si affiancherà la Munnich Motorsport, squadra che si è imposta nel FIA GT1 nel 2012, che rileverà le vetture utilizzate dal Lukoil Racing Team, il cui programma sembra volgere al termine visto il passaggio di Gabriele Tarquini alla Honda e quello imminente di Aleksei Dudukalo alla Lada. "Dobbiamo indagare su che cosa possiamo fare con questa vettura e su che cosa è meglio fare per dare supporto ai clienti. Il nuovo motore si è rivelato molto buono e non ci ha dato problemi per tutto l'anno. Abbiamo iniziato la stagione con molti dubbi, ma ora sappiamo che è molto affidabile" ha detto a TouringCarTimes Jaime Puig, responsabile dei programmi sportivi della Seat, che nel 2012 ha ottenuto una vittoria ed una pole position. Nel 2014 però si potrebbe anche pensare a riallestire un team ufficiale, magari con la nuova Leon: "Per ora nella sede centrale non esiste un piano per rientrare ufficialmente. Abbiamo sempre ridabito però che continueremo a sostenere i nostri clienti. Per il 2014 poi sarà importante capire come saranno le regole, anche se avremmo una buona base su cui lavorare perchè la nuova Leon si sta comportanto molto bene su strada".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WTCC
Articolo di tipo Ultime notizie