Cerqui punta alla vittoria nello Yokohama Trophy

Cerqui punta alla vittoria nello Yokohama Trophy

Quella di Valencia è una delle piste che il pilota della ROAL Motorsport conosce già

Il prossimo weekend il FIA WTCC si appresta a scendere in pista a Valencia (Spagna) per il secondo round della stagione. Alberto Cerqui dopo il positivo esordio di tre settimane fa a Monza, dove aveva concluso entrambe le gare nella top-ten conquistando i primi punti mondiali della sua carriera, è pronto ad essere nuovamente tra i protagonisti al volante della BMW 320 TC numero 16 schierata da ROAL Motorsport. Il talento bresciano, 19 anni, nell'appuntamento italiano aveva dimostrato di potersi esprimere su buoni livelli anche nel confronto con i più forti specialisti delle gare turismo, pur con la consapevolezza che saranno necessarie alcune gare per raggiungere il massimo rendimento al volante della vettura tedesca. La sfida nello Yokohama Trophy appare comunque più aperta che mai con un Cerqui determinato a conquistare il suo primo successo stagionale nel trofeo promosso dal colosso giapponese. Alberto Cerqui: "Valencia, insieme a Monza e Portimao, è una delle tre piste in calendario dove ho già corso in passato per cui spero di poter far bene. A differenza del round italiano, dove avevamo girato anche il giovedì, avrò a disposizione solamente due turni di prove libere di mezz'ora per capire il comportamento della macchina su questo tracciato prima delle qualifiche. L'obiettivo è entrare in Q2 e puntare ad una vittoria nello Yokohama Trophy, specialmente grazie alla griglia invertita di gara due".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WTCC
Piloti Alberto Cerqui
Articolo di tipo Ultime notizie