Alain Menù domina gara 1 a Suzuka

Alain Menù domina gara 1 a Suzuka

Al via succede di tutto, ma lo svizzero ne esce indenne e precede Huff e Nykjaer

Alain Menù ha dominato la prima gara del weekend di Suzuka del WTCC. Il pilota elvetico della Chevrolet è riuscito ad uscire indenne dagli incidenti avvenuti alla partenza e, sfruttando al meglio la sua pole position, si è presentato alla prima curva al comando del gruppo, mantenendolo incontrastato fino alla bandiera a scacchi. I due piloti più pericolosi per la sua leadership, Yvan Muller e Robert Dahlgren sono infatti spariti dalle posizioni che contano nei primi metri di gara. Il portacolori della Volvo è stato mandato a muro pochi metri dopo il via, mentre il leader del mondiale si è reso protagonista di un fuori pista un paio di giri più tardi, riuscendo comunque poi a rientrare in corsa. A questo punto Menù non ha dovuto fare altro che gestire il margine che si era costruito su Robert Huff, che comunque con il secondo posto è riuscito ad accorciare la classifica nei confronti di Muller, che ha trovato in un Michel Nykjaer un grande ostacolo per la sua rimonta: il danese della Seat si è piazzato terzo, conquistando anche il successo tra gli Indipendenti. Chiude la top five la prima delle BMW, che è quella di Kristian Poulsen, che ha avuto la meglio sull'altra 320 del rientrante Colin Turkington. Va anche detto però che nel caos al via è stato costretto al ritiro anche Tiago Monteiro, mentre Tom Coronel e Hiroki Yoshimoto sono stati costretti a riparazioni piuttosto lunghe sulle loro vetture. Leggermente più fortunato Gabriele Tarquini, ma bisogna proprio andare a guardare il bicchiere mezzo pieno: anche l'italiano si è girato nelle prime fasi, ma poi è riuscito a ripartire, recuperando fino alla nona piazza finale.

WTCC - Suzuka - Gara 1

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WTCC
Piloti Alain Menu
Articolo di tipo Ultime notizie