Vittoria in Gara 1 a Monza per Rob Huff

condividi
commenti
Vittoria in Gara 1 a Monza per Rob Huff
Di: Daniele Pizzo
15 mag 2011, 12:17

L’inglese resiste a Menu, che va fuori all’ultimo giro. Sul podio Muller e Monteiro

Gara 1 del WTCC a Monza si conclude con una vittoria del britannico Rob Huff, autore delle pole position al sabato, che va a consolidare così la sua posizione in testa alla classifica grazie all’uscita di scena di Alain Menu, secondo fino all’ultimo giro ma eliminato dalla corsa verso un podio che sembrava ormai certo da un contatto con il compagno di squadra Yvan Muller, che ha concluso in seconda posizione davanti a Norbert Michelisz. In mancanza di altri seri pretendenti nella lotta per la vittoria, con Tarquini qualificatosi solo decimo a causa dell’incredibile rottura di un vetro in qualifica e frenato nella sua rimonta da una rottura, ci hanno pensato le tre Chevrolet a dare spettacolo. Pronti via ed è subito battaglia fra Muller e Menu, che passa il campione in carica al secondo giro alla staccata della prima variante all’inizio del secondo giro. Lo svizzero prova a farsi sotto a più riprese e “accarezza” il passaruota di Huff al sesto giro alla prima variante. La battaglia fra i due è aspra ma corretta e i segni si vedono sul paraurti dell’inglese che si stacca al settimo giro. A mezzo giro dalla bandiera a scacchi, mentre sembra che si debba assistere ad una tripletta Chevrolet, il colpo di scena: all’uscita della Roggia Menu chiude su Muller, ma l’alsaziano tocca il posteriore del compagno che sbatte sul muretto di destra, passa pericolosamente davanti allo stesso Muller e deve parcheggiarsi sulla ghiaia mentre sventolano le bandiere gialle. Ultima emozione alla Parabolica, con Tiago Monteiro che beffa Michelisz per il terzo gradino del podio.

WTCC - Monza - Gara 1

Prossimo articolo WTCC
Huff trionfa a Monza anche in gara 2

Previous article

Huff trionfa a Monza anche in gara 2

Next article

Come ti risparmio le Yokohama

Come ti risparmio le Yokohama

Su questo articolo

Serie WTCC
Piloti Tiago Monteiro , Yvan Muller , Robert Peter Huff
Autore Daniele Pizzo
Tipo di articolo Ultime notizie