Valente: "Con la nuova Cruze punto alla Top8!"

La Campos Racing darà al francese la nuova Chevrolet RML: il ragazzo non sta nella pelle e guarda molto in là...

Valente:
Il francese Hugo Valente ha corso 8 gare del Campionato Mondiale Turismo 2013 al volante della SEAT León della Campos Racing. Nonostante il suoi 21 anni e la poca esperienza, spesso il ragazzo ha dimostrato le sue doti: in Argentina ha conquistato i primi punti mondiali, mentre ha sfiorato il podio nel Trofeo Yokohama in un altro paio di occasioni. Ora è pronto per affrontare la sua prima stagione completa nel WTCC. "E' stata una grandissima esperienza correre in un campionato con i migliori piloti delle auto turismo. E' stato molto impegnativo, ma a volte siamo riusciti a ottenere risultati positivi. All'inizio ho dovuto lottare più con le gomme, che erano nuove per me che non avevo fatto nessun test pre-stagionale e iniziavo da metà campionato; è stata una grande sfida, gli altri conoscevano già i propri mezzi, io no. Ma la squadra mi ha aiutato tantissimo a lavorare duramente sui miei punti deboli e, verso fine stagione, i risultati sono iniziati ad arrivare." Sei carico per affrontare la tua prima stagione completa? "Tantissimo, forse troppo! Con i nuovi regolamenti c'è ancor più entusiasmo e penso che tutti i fan apprezzeranno molto questa nuova generazione di vetture. Saranno più belle, più veloci, ma anche più difficili da guidare. Io avrò una Cruze, l'auto migliore degli ultimi anni: credo che la RML non si sia fermata davanti a questi cambiamenti e abbia fatto un'auto altrettanto competitiva. Peccato solo aver poco tempo per provare, ma penso che tutti i piloti delle Cruze debbano aver fiducia nel loro mezzo." Correrai ancora per la Campos Racing: com'è stato lavorare con loro l'anno scorso? "E' una grande squadra. La maggior parte dei componenti aveva lavorato con la Sunred, un team molto competitivo alcuni anni fa. Sanno come far andare una macchina e lo sanno fare in fretta. In più sono giovani, quindi tutti hanno tanta voglia di imparare e crescere, lavorando assieme. Adrián Campos e Joan Orús hanno fatto di tutto per avere le due Cruze per quest'anno e ciò dimostra quanto ci tengano anche loro alla causa. Per me è assolutamente fantastico far parte di loro!" Il tuo compagno sarà il rookie Borković: pensi che la sua poca esperienza possa rallentare il lavoro del team? "Sinceramente non conosco Dušan e non ho mai corso assieme a lui. Mi hanno detto che è uno molto veloce. Sì, forse uno più esperto avrebbe potuto aiutare maggiormente, ma con i nuovi regolamenti cambiano tante cose e tutti dovremo lavorare sodo per migliorare. Ogni membro della Campos Racing ha voglia di farlo e, conoscendo l'esperienza che hanno, ho molta fiducia in loro." Le nuove auto vi verranno consegnate tardi, con poca possibilità di testarle perima del via stagionale: come ti stai preparando in questi giorni? "Sì, dovremmo averle da metà Marzo. Spero che potremo capire velocemente come funzionano e arrivare preparati a Marrakech. Non corro da metà Novembre e ho perso un po' di smalto. Ho lavorato tanto al simulatore, in palestra e a livello mentale per migliorare la mia condizione fisica, ogni giorno. Un paio di volte sono andato alla RML a vedere come procede il lavoro di costruzione delle nuove auto: penso sia estremamente importante capire cosa ci aspetta e ringrazio la RML per avermi dato questa opportunità." Quali sono i tuoi obiettivi per la prossima stagione? "E' un anno molto importante per me, dovrò cambiare molto i miei programmi giornalieri per essere completamente concentrato sul lavoro. Ringrazio tutti quelli che mi stanno aiutando, allenatori, sponsor, team e famiglia. Spero di essere fra i migliori piloti delle Cruze e di giocarmela contro uno dei team ufficiali. E' difficile ambire ad una posizione in particolare perchè nessuno sa il reale livello degli altri. La mia speranza è poter andare sul podio più volte possibile. Sarà un campionato lungo, ma negli anni scorsi abbiamo visto quanto sia fondamentale finire ogni gara per ottenere una buona posizione a fine anno. Come prima stagione completa nel WTCC punto ad essere fra i primi 8!"
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WTCC
Piloti Hugo Valente
Articolo di tipo Ultime notizie