Test: Alla Citroen non perdono un minuto!

Test: Alla Citroen non perdono un minuto!

Muller e Loeb continuano a girare in pista, mentre la Honda accumula dati preziosi anche per Bennani.

Dopo l'acquazzone abbattutosi attorno a metà giornata, sul Paul Ricard è finalmente spuntato il sole, anche se la temperatura resta piuttosto bassa, con 7,5° per quanto riguarda l'aria. Lavoro intensissimo per il team Citroen Racing, in pista fino alle 13;00, prima di fermarsi per la pausa pranzo e la conferenza stampa, e nuovamente sul tracciato francese già dalle 14;00. Yvan Muller e Sébastien Loeb continuano un lungo lavoro di long run e giri veloci con le loro C-Elysée: la coppia transalpina non si ferma un attimo, se non per ritornare ai box e sistemare rapidamente alcune cose a livello di set-up. I nuovi arrivati nel WTCC stanno utilizzando ogni momento disponibile per accumulare Km ed esperienza, considerato che, fino ad ora, la Citroen ha vinto tutto quello che c'era da vincere nei rally, ma in pista non ha molte conoscenze. In casa Honda Castrol invece si continuano ad analizzare i dati raccolti da Gabriele Tarquini, sceso in pista dopo la sosta per altri due stint di 5 giri, per poi sostare nuovamente ai box. Nel frattempo, Norbert Michelisz è stato raggiunto da Mehdi Bennani: i due piloti dei team clienti Honda (rispettivamente Zengo e Proteam) osservano attentamente le telemetrie e tutto ciò che compare sui computer dei giapponesi, in attesa di avere anche loro la possibilità di mettersi al volante della nuova Civic.
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WTCC
Evento Paul Ricard
Circuito Circuit Paul Ricard
Piloti Sébastien Loeb , Yvan Muller , Gabriele Tarquini
Articolo di tipo Ultime notizie