Slovakia Ring, Libere 1: Oriola spara il primo colpo!

Slovakia Ring, Libere 1: Oriola spara il primo colpo!

Lo spagnolo della Seat precede Tarquini e la Ford di Nash. Huff solo quarto con la Chevrolet

Tre macchine diverse ai primi quattro posti. E non c'è una Chevrolet Cruze 1.6 Turbo al comando della lista: questa è la notizia che caratterizza il primo turno di prove libere allo Slovakia Ring, il tracciato a 40 km da Bratislava che ospita il quarto appuntamento del Campionato Mondiale Turismo. Il miglior riscontro cronometrico è di Pep Oriola, il giovane spagnolo con la Seat Leon WTCC che ha girato in 2'13”434, precedendo di meno di due decimi di secondo Gabriele Tarquini, con la Seat Leon WTCC del team Luk Oil. Dietro alla prima fila tutta Seat spunta a sorpresa, ma nemmeno troppo, la Forc Focus S2000 TC di James Nash terzo con un tempo di 2'13”863 a quattro decimi dalla teorica pole. Il pilota del team Aon conferma la rapida crescita della vettura che può beneficiare di un calo di peso di 20 kg concesso dal Bureau della FIA. Al quarto posto troviamo la prima delle Chevrolet che accusa un distacco piuttosto pesante dalla Seat di Oriola: Robert Huff, infatti, ha portato la Cruze 1.6 Turbo a 2'14”254 a oltre otto decimi dalla vetta. Decisamente troppo per la Casa del cravattino che finora ha dominato tutte le gare fin qui disputate. Va detto che lo Slovakia Ring, tracciano di 5922 metri, è un tracciato completamente nuovo per il WTCC e può essere che le simulazioni della Chevrolet siano state meno azzeccate rispetto al altre Case. L'inglese, che è l'unico del team diretto da Eric Neve a non aver vinto ancora una gara, precede Alain Menu di quattro decimi, mentre il leader del campionato, l'alsaziano Yvan Muller è addirittura a 1”4 da Oriola in settima posizione preceduto anche dalla Seat di Dudukalo. La pista, che alterna tratti molto veloci, simili a Brno, a curve strette come quelle di Valencia, non si adatta alle caratteristiche della BMW 320 TC: la vettura bavarese meglio piazzata è quella del team ROAL di Tom Coronel che è ottava a 1”7 dal primato. Male anche gli altri due piloti italiani: Stefano D'Aste è quindicesimo a 2”9 da Oriola, seguito da Pasquale Di Sabatino con la Chevrolet Cruze della bamboo Engineering. Non ha girato la seconda Ford Focus, quella di Chilton per un problema al sensore della pressione della benzina.

WTCC - Slovakia Ring - Libere 1

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WTCC
Articolo di tipo Ultime notizie