D'Aste: "Tornare nel WTCC era la scelta migliore"

L'italiano si aspetta un avvio di stagione in salita, ma confida nel potenziale della Wiechers Sport

D'Aste:
Stefano d’Aste rientra in pianta stabile nel WTCC. Dopo le tre apparizioni della scorsa stagione condite dalla splendida vittoria ad Oscherlseben tra i piloti Indipendents, quest’anno d’Aste tornerà a gareggiare per l’intera stagione, ricomponendo il binomio vincente del 2007 con il Team Wiechers: con la squadra tedesca, riuscì ad aggiudicarsi il titolo mondiale tra i piloti che corrono con squadre non ufficiali. La stagione del Campionato Mondiale Turismo inizierà il 10 e 11 marzo a Monza, gara di casa per il pilota che risiede in Brianza, il quale non vede l’ora di riaccendere i motori dopo le recenti esperienze ai rally di Varano e di Franciacorta, dove è stato grande protagonista: soprattutto nella corsa bresciana dove ha ottenuto una schiacciante vittoria tra le GT, giungendo secondo assoluto dietro alla Citroen WRC di Felice Re, davanti ad altrettante super competitive WRC di Spoldi, Longhi ed Uzzeni. Queste le prime parole di Stefano d’Aste dopo la firma del contratto con il team tedesco: “Ho accettato con entusiasmo la proposta del team Wiechers di correre con loro l’intera stagione nel WTCC. Ho vagliato molte proposte che mi sono giunte per quest’anno e sono convinto di aver fatto la scelta migliore. Sono davvero felice di poter tornare in pianta stabile nel WTCC dopo la splendida stagione scorsa, quando ho corso nella GT4 European Cup ed ho sfiorato il titolo con la Lotus Ufficiale. Il richiamo del Campionato Mondiale Turismo è però maggiore ed ho preferito fare questa scelta. La squadra poi, il Team Wiechers, è davvero di ottimo livello e sono sicuro che potremo occupare le migliori posizioni tra i piloti Indipendents senza disdegnare qualche risultato importante per la classifica assoluta. Non vedo l’ora di cominciare, ma l’inizio sarà subito in salita. Non abbiamo potuto effettuare test prima del Campionato e scenderemo in pista per la prima volta proprio al primo appuntamento di Monza il 10 e 11 marzo. Non sarà facile ma ce la metterò tutta davanti al pubblico di casa: l’ultima volta che ho corso qui con il WTCC sono salito sul gradino più alto del podio, vorrei ripetermi anche questa volta. Ci spero molto, mi sto preparando nel migliore dei modi per questa intensa stagione che probabilmente mi vedrà al via anche di alcuni importanti rally con la Exige della PB Racing”.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WTCC
Piloti Stefano D'Aste
Articolo di tipo Ultime notizie