Prima fila tutta Chevrolet a Curitiba

Prima fila tutta Chevrolet a Curitiba

Huff ha centrato la pole davanti a Muller ed al sorprendente Bueno

Dopo aver dominato le prove libere di oggi, le Chevrolet sono passate dalle parole ai fatti, monopolizzando le prime tre posizioni dello schieramento di partenza di gara 1 del WTCC a Curitiba. La sorpresa però è che la terza Cruze della schiera è quella del brasiliano Caca Bueno, mentre quella di Alain Menù non è riuscita neanche a superare la tagliola della Q1. A conquistare la pole position è stato invece il britannico Robert Huff, dimostrando con il suo 1'21"758 di essere l'unico pilota in grado di abbattere il muro dell'1'22" e rifilando la bellezza di ben quasi quattro decimi al campione in carica Yvan Muller. Detto del terzo tempo di Bueno, è molto buona anche la prestazione con cui Michel Nykjaer ha portato in seconda fila la sua Seat Leon TDI, risultando anche il più veloce tra i piloti Indipendenti. Terza fila poi per la prima delle BMW, che è quella di Kristian Poulsen, inseritosi in quinta piazza giusto davanti a Gabriele Tarquini, con l'italiano che però paga 1" rispetto al poleman. Solo ottavo invece Tom Coronel con la BMW della ROAL Motorsport: da lui ci aspettava qualcosa in più dopo l'ottima prestazione sfoderata nei test di ieri. La delusione più grande però è rappresentata proprio da Alain Menù, undicesimo ed escluso al termine della Q1. La qualifica quindi rischia di influire pesantemente sul suo weekend, perchè il nuovo regolamento basa anche la griglia di gara 2 sull'andamento delle prove ufficiali, con l'inversione delle prime dieci posizioni. Dunque, lo svizzero partirà undicesimo in entrambe le manche. Stesso discorso che vale anche per Robert Dahlgren, dodicesimo con la Volvo C30.

WTCC - Curitiba - Q1

WTCC - Curitiba - Q2

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WTCC
Piloti Rob Huff
Articolo di tipo Ultime notizie