Novità 2014, Parte 3: Le piste

Novità 2014, Parte 3: Le piste

Nel calendario sono state inserite Le Castellet e Spa, mentre a Suzuka si correrà sulla versione originale.

Altra puntata del nostro viaggio all'interno del World Touring Car Championship della prossima stagione: dopo aver visto i cambiamenti nei Regolamenti Tecnici e Sportivi, oggi vediamo in dettaglio quali sono le novità per quanto riguarda le piste in calendario. Le new-entry per il 2014 riguardano Le Castellet (Francia) e Spa-Francorchamps (Belgio). Il WTCC è già stato in terra francese per cinque volte: nel 2005 e nel 2006 si corse a Magny Cours, mentre dal 2007 al 2009 le gare si svolsero a Pau. Il circuito Paul Ricard debutterà nel Mondiale Turismo, ma era già stato utilizzato per l'appuntamento del 1995 della FIA Touring Car World Cup. Per quest'anno si correrà sulla versione "3C" da 3,8Km. Spa invece non è una novità assoluta per il WTCC, dato che la pista sulle Ardenne venne utilizzata nella prima edizione della serie corrente, nel 2005, e ha una lunga tradizione nelle competizioni delle auto turismo. Per anni vi si è corsa la 24h di Francorchamps, riservata a queste vetture (dal 1964 al 2000) ed è stata protagonista nel calendario della primissima edizione del World Touring Car Championship del 1987. Un'altra novità per il prossimo anno riguarda il tracciato di Suzuka: dal 2011 la pista è teatro del Campionato, ma, da questa stagione, le gare si svolgeranno sulla versione da 5,8Km, la stessa utilizzata dalla F1 per il Gran Premio del Giappone. Fino all'anno scorso infatti, il layout era di 2,2Km. Continua...

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WTCC
Articolo di tipo Ultime notizie