Morbidelli: "Chi si aspettava la vittoria?"

Alla Münnich continuano la tradizione vincente di Budapest: dopo Huff nel 2013, oggi è stata la volta del pesarese.

Morbidelli:
Gianni Morbidelli ha vinto a sorpresa Gara 2 del WTCC all'Hungaroring. Dopo le parole dette nell'intervista di ieri, non ci si poteva certamente aspettare un risultato del genere. Eppure il veterano della Münnich Motorsport, dopo essere scattato benissimo, beffando Hugo Valente, ha condotto dal primo all'ultimo giro una gara da maestro, sfruttando la velocità della sua Chevrolet Cruze sui (pochi) rettilinei di Budapest e chiudendo ogni varco ad un agguerrito Tiago Monteiro. "Questa mia prima vittoria può essere sembrata facile, vista da fuori, ma in realtà non lo è stata per niente. Ieri, durante le Libere, ho avuto problemi ai freni, quindi non pensavo certo di vincere. Mi aspettavo di vedere arrivare negli specchietti le Citroën, invece sono rimaste dietro. In compenso ho stretto i denti per tenermi alle spalle Tiago Monteiro per i 14 giri; fortunatamente è stata una gara quasi perfetta, senza errori. Il fatto che qui sia difficile superare mi ha sicuramente aiutato; in alcune curve Tiago era più veloce, sui rettilinei guadagnavo io. La vittoria è dedicata a tutto il team Münnich Motorsport perché ha lavorato davvero duramente per arrivare al livello in cui siamo oggi."
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WTCC
Piloti Gianni Morbidelli
Articolo di tipo Ultime notizie