Marrakech, Libere 1: Loeb davanti a Muller

Marrakech, Libere 1: Loeb davanti a Muller

I due francesi della Citroën battagliano per tutta la sessione. Coronel 3° e incidentato. Indietro le Honda e le Lada

Prime Prove Libere sul circuito cittadino Moulay El Hassan di Marrakech, dove i piloti del WTCC hanno proseguito il lavoro iniziato già ieri con la sessione di test. Cominciano ad abbassarsi notevolmente i tempi, segno che il tracciato marocchino è più pulito e le traiettorie più gommate. Quello che non cambia è l'impressionante ritmo che impongono le Citroën TC1: questa volta il più rapido di tutti è stato Sébastien Loeb (1.43.427), il quale si è messo dietro la C-Elysée del compagno di squadra e connazionale Yvan Muller (+0.227). Più indietro la terza vettura francese, affidata a José María López, ottavo a 1"8 dal 9-volte Campione WRC: l'argentino è stato costretto a pazientare ai box mentre i tecnici sistemavano le sospensioni della sua vettura, lievemente danneggiate in un salto su un cordolo. Ottimo terzo posto per Tom Coronel (+1.456) con la Chevrolet Cruze RML TC1 della Roal Motorsport: l'olandese ha chiuso anzitempo la sessione per un incidente alla seconda chicane, fermandosi in mezzo alla pista e costringendo i giudici ad esporre la bandiera rossa (anche se mancavano pochi secondi al termine). Il suo compagno di squadra, il britannico Tom Chilton, è invece arrivato quinto (+1.576), inserendosi fra le due Cruze TC1 della Campos Racing, con Hugo Valente quarto (+1.571) e Dusan Borkovic sesto (+1.649). In settima piazza la prima delle Honda Civic TC1, quella di Mehdi Bennani (Proteam Racing, +1.820), mentre sono più indietro i due "ufficiali" del team Castrol: 12° Gabriele Tarquini (+2.555) e 10° Tiago Monteiro (+1.899). Il portoghese, però, si è fermato ad una manciata di minuti dalla fine con la sua vettura visibilmente fumante. Undicesimo invece Norbert Michelisz (+2.248) con la Civic della Zengo Motorsport. In Top10 anche Gianni Morbidelli, nono con la Cruze TC1 della Munnich Motorsport, mentre René Munnich, suo compagno di squadra e capo del team, è 13°. Molto più staccate le Lada Granta TC1: Rob Huff, ieri in forma, è 14° (+2.870), davanti al giovane Mikhail Kozlovskiy (+4.492). Ultimo con qualche problema al motore James Thompson: il britannico non ha segnato alcun crono e ha percorso appena tre giri. In Classe TC2T il migliore è stato ancora una volta Franz Engstler con la BMW E90 320 TC (16° assoluto), seguito dalle due Seat Leon della Campos Racing guidate da Petr Fulin e John Filippi. Pasquale Di Sabatino è 19° assoluto con la seconda BMW della Liqui Moly Engstler Motorsport. Alle 12;15 (orario italiano) i team torneranno al lavoro per le seconde e ultime Libere.
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WTCC
Evento Marrakech
Circuito Circuit International Automobile Moulay El Hassan
Piloti Tom Coronel , Sébastien Loeb , Yvan Muller
Articolo di tipo Ultime notizie