Macao, Test: Rob Huff precede Michelisz

Macao, Test: Rob Huff precede Michelisz

Con 30' di prove collettive è iniziato l'ultimo round 2013, nel quale verranno assegnati i Trofei Yokohama e Asia.

Con una sessione di 30' di test ha preso ufficialmente il via l'ultimo week-end del WTCC, con i piloti impegnati sul cittadino Circuito Da Guia di Macao. Ben 34 sono le vetture scese in pista. Rob Huff (Seat Leon-Munnich Motorsport) è stato il più rapido sulle ostiche stradine del tracciato orientale, fermando il cronometro sul 2.32.147, appena 71 millesimi più rapido di Norbert Michelisz (Honda Civic-Zengo Motorsport) e 224 millesimi meglio del neo-Campione del Mondo Yvan Muller (Chevrolet Cruze RML). Quarto posto per Tiago Monteiro (+0.546), la migliore delle Honda Civic Castrol, dato che il suo compagno Gabriele Tarquini è solo 15° a oltre 3"5. Quinto Pepe Oriola (Chevrolet Cruze-Tuenti) a 6 decimi, seguito dalla BMW di Stefano D'Aste (+1.167), Tom Chilton (+1.200) e Tom Coronel (+1.342). In Top10 anche la Lada Granta di James Thompson (+1.385) e la BMW-Proteam di Mehdi Bennani (+1.684). Più staccate le Chevrolet Cruze della Bamboo Engineering, con Alex MacDowall 13° (+2.619) e James Nash 16° (+3.751): i due britannici lotteranno per la conquista del Trofeo Yokohama, con Nash che però ha un vantaggio di 41 lunghezze sul compagno di squadra, dunque, con 43 punti in palio in questo week-end, al pilota di Milton Keynes basta terminare con un piazzamento in zona punti. Inoltre, non è ancora chiusa la battaglia per il secondo posto assoluto nella Classifica Piloti e Nash ha ancora la possibilità matematica di concludere alle spalle dell'Iridato Yvan Muller, anche se Tarquini e Chilton sono molto lontani e favoriti. Domenica verrà assegnato anche il Trofeo Asia, speciale Titolo messo in palio da Eurosport Events (organizzatore del Campionato) per i piloti dell'estremo oriente: Michael John Soong è stato il migliore dei concorrenti in questa categoria, terminando 22°, davanti ad Henry Ho, Kin Veng Ng ed Eurico De Jesus. Yukinori Taniguchi, leader della classifica e vicinissimo alla conquista del Trofeo, è solo 33°: il giapponese della Nika Racing è andato a sbattere violentemente con la sua Chevrolet Cruze alla curva "Reservoir", costringendo i commissari ad esporre la bandiera rossa. Anche altri piloti hanno commesso alcuni errori: Mak è andato in testacoda alla curva "R", Franz Engstler ha sfiorato un muretto ed è dovuto rientrare ai box per sistemare la sua BMW, mentre Stefano D'Aste si è toccato alla curva "Moorish" con la Seat Leon dell'ultimo arrivato in casa Campos Racing, Kostantins Calko. I piloti torneranno in azione Venerdì e Domenica, mentre non ci saranno sessioni di prove durante la giornata di Sabato. Gli appassionati italiani dovranno puntare la sveglia in piena notte per seguire l'ultimo, spettacolare, evento dell'anno; ecco il programma completo del week-end. VENERDI' 15/11 Libere 1 (30') - 1;30 Libere 2 (30') - 5;15 Qualifiche (45') - 8;35 DOMENICA 17/11 Warm-Up (15') - 1;30 Gara 1 (9 Giri) - 4;05 Gara 2 (9 Giri) - 5;20

WTCC MACAO - Test

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WTCC
Piloti Rob Huff , Norbert Michelisz , James Nash
Articolo di tipo Ultime notizie