Ma Qing Hua: "Vittoria nata dai piani di sabato in Q2"

Ma Qing Hua: "Vittoria nata dai piani di sabato in Q2"

Il cinese ha rivelato che la partenza davanti a tutti in Gara 2 era già stata pensata con il team Citroën in Qualifica.

A Vila Real, in una giornata con 30°C di temperatura e davanti ad una folla di 180.000 fan registrati nei tre giorni, il cinese Ma Qing Hua ha conquistato la sua prima vittoria del 2015 in Gara 2, bissando il successo ottenuto nel WTCC un anno fa in Russia. Per la Citroën è anche il 31° successo in due anni di Mondiale Turismo.

Complimenti, come ci si sente ad essere un due volte vincitore nel WTCC?
“Vorrei ringraziare tutti, specialmente il team Citroën Racing e il mio ingegnere per l’ottimo lavoro. Sabato avevamo pianificato di partire davanti in Gara 2, era l’obiettivo principale e tutto è andato bene. Sono scattato bene e ho mantenuto un buon passo fino alla fine, quindi sono davvero contentissimo di salire nuovamente sul podio.”

Mentre te ne andavi, dietro di te ci sono stati un sacco di incidenti. Sai cosa è successo nei momenti della safety car? Come hai gestito la situazione fino alla ripartenza?
“Non so esattamente cosa sia successo, ero concentrato su Yvan perché lui è uno molto veloce e volevo guadagnare subito spazio. Quando la safety car è entrata ho pensato a gestire le gomme per essere pronto nella ripartenza, dopo mi sono concentrato nel guadagnare fino alla fine.”

Negli ultimi giri cosa hai pensato, eri nervoso?
“Un po’ sì perché avevo un buon vantaggio, ma non volevo fare sciocchezze, visto che siamo su una pista cittadina e tutto può accadere. Volevo evitare problemi fino alla fine e quando all’ultimo giro il mio ingegnere mi ha detto che la corsa era terminata è stata una liberazione. Sono molto contento.”

Quanto è importante la tua vittoria per il motorsport cinese?
“Per il mio paese è ottimo avere uno al top in un Mondiale. Sono molto contento, è una bella notizia per la Cina.”

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WTCC
Piloti Ma Qing Hua
Articolo di tipo Ultime notizie