Loeb: "Sono sempre stato il peggiore delle Citroen"

condividi
commenti
Loeb:
Francesco Corghi
Di: Francesco Corghi
03 mag 2014, 19:42

Il vincitore a Marrakech ha rischiato una clamorosa eliminazione in Q2 e non ha brillato nell'assalto alla Pole.

Loeb:
Per la prima volta in questa stagione 2014 del WTCC il debuttante Sébastien Loeb è apparso in difficoltà e con qualche timore nei confronti dei compagni di scuderia Muller e Lopez. Durante le Qualifiche all'Hungaroring l'ex rallysta della Citroen ha sudato freddissimo, passando il turno della Q2 per pochi millesimi di secondo. Nel giro secco della Q3, sceso per primo in pista, non è stato brillante e alla fine si è dovuto accontentare della terza piazza. "E' andata allo stesso modo fin dal Venerdì: sono sempre stato tre decimi più lento di Yvan e José María. In Q2 non è andata come pensavo, ho rischiato di essere superato da Bennani, ma alla fine ce l'ho fatta. Per la gara so che sarà difficile superare, ma bisognerà fare attenzione anche alle gomme, quindi cercherò di correre intelligentemente per ottenere un buon risultato."
Prossimo articolo WTCC
Muller: "I miei compagni non mi danno tregua!"

Articolo precedente

Muller: "I miei compagni non mi danno tregua!"

Articolo successivo

López: "Una Q3 perfetta!"

López: "Una Q3 perfetta!"
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie WTCC
Piloti Sébastien Loeb
Autore Francesco Corghi
Tipo di articolo Ultime notizie