La BMW uscirà dal WTCC anche con i team privati

La BMW uscirà dal WTCC anche con i team privati

Marquardt ha spiegato che il motore TC non è adattabile ai nuovi regolamenti e che non ne arriverà uno nuovo

L'avvento dei nuovi regolamenti del WTCC, previsto per la stagione 2014, dovrebbe portare ad un'altra perdita sanguinosa per il mondo delle corse turismo. Dopo che nel 2007 è stata l'Alfa Romeo ad alzare bandiera bianca (in forma ufficiale lo aveva già fatto nel 2005), questa volta toccherà alla BMW salutare una serie di cui è sempre stata grande protagonista. In realtà, la Casa bavarese aveva già chiuso il suo programma ufficiale al termine della stagione 2010, ma ha comunque continuato a lavorare con team clienti quali la ROAL Motorsport, la Wiechers-Sport ed il Team Engstler, realizzando per loro anche il motore TC. Ed è proprio qui il problema, perchè il nuovo regolamento prevede un innalzamento della potenza dei propulsori, che dovrebbero arrivare circa a 400 cavalli. Il TC realizzato dalla BMW invece ormai ha raggiunto l'apice del suo sviluppo, quindi non potrà arrivare a quelle soglie, inoltre la Casa tedesca non ha intenzione di realizzarne uno completamente nuovo. "Non vedo come sia possibile mettere insieme un motore per dei nuovi regolamenti che non sono stati ancora impostati. Parlano di circa 400 cavalli e per noi è impossibile arrivare a quella soglia. Non abbiamo realizzato un Global Race Engine, il nostro TC parte dalla base del 1.6 di produzione e questa è una bella limitazione" ha spiegato ad Autosport Jens Marquardt, grande capo di BMW Motorsport. "Siamo già al limite delle prestazioni ed il target che è stato impostato dalla FIA mi sembra lontano da quello che possiamo raggiungere. Anche se il motore TC, che comunque è ancora valido con le norme vigenti, probabilmente non è il migliore dei nostri prodotti commerciali, non c'è molto che possiamo fare per migliorarlo" ha aggiunto.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WTCC
Articolo di tipo Ultime notizie