Hungaroring, Test: Tarquini svetta fra le Honda

Hungaroring, Test: Tarquini svetta fra le Honda

Le Civic occupano quattro dei primi cinque posti. Indietro le Citroen, debutta Taniguchi. Gran tifo per Michelisz.

E' iniziato il week-end ungherese per i piloti del WTCC, impegnati sull'Hungaroring di Budapest. Sotto un cielo assolato, anche se con qualche nuvola, i team hanno iniziato a preparare la terza prova del mondiale con la consueta mezz'ora di test del Venerdì. L'inizio in casa Honda è molto incoraggiante, con Gabriele Tarquini (team Castrol) che ha piazzato la sua Civic TC1 davati a tutti, completando la migliore delle 15 tornate effettuate in 1.50.995. Alle sue spalle c'è Mehdi Bennani (Proteam Racing) a soli 69 millesimi, mentre Tiago Monteiro, con la seconda vettura del team Castrol, è terzo a 281 millesimi. Quinta l'ultima Civic TC1 in azione: Norbert Michelisz (Zengo Motorsport) si è piazzato a 438 millesimi dalla vetta, preceduto dalla Chevrolet Cruze di Tom Chilton (Roal Motorsport). Il pilota ungherese è spinto da un tifo da stadio, con i fan di casa che si alzano in piedi festanti ad ogni passaggio della Honda rosso-nera. Fa notizia il sesto tempo di José Maria Lopez, migliore delle Citroen: le altre due C-Elysée guidate da Yvan Muller e Sébastien Loeb sono, rispettivamente, ottava e nona. Lecito pensare che i francesi abbiano svolto un lavoro diverso rispetto alla concorrenza e si stiano un po' nascondendo, vista la supremazia mostrata nelle prime due gare della stagione. Da non sottovalutare, comunque, i 60Kg di zavorra che da questa gara le tre vetture transalpine avranno a bordo, come da regolamento. Settimo crono per Hugo Valente (Cruze-Campos Racing), chiude la Top10 Rob Huff, migliore dei piloti Lada, il quale precede la coppia delle Cruze-Munnich Motorsport di Gianni Morbidelli e René Munnich. Nove giri per il rientrante Tom Coronel, dopo che la sua Cruze-Roal è stata ricostruita dalla RML, a seguito del brutto incidente di Marrakech che gli aveva fatto saltare l'appuntamento del Paul Ricard. In Classe TC2T il migliore è Franz Engstler con la BMW 320 TC del proprio team, davanti al compagno di squadra Pasquale Di Sabatino, mentre non ha girato John Filippi con la Seat Leon-Campos Racing, fermato da un problema elettrico. Debutta in questo week-end la Honda Civic della Nika Racing guidata da Yukinori Taniguchi: il giapponese ha effettuato 10 giri con l'auto arancione-bianca, ma è ancora lontano dagli avversari. Domani mattina sono previste le due sessioni di Libere, con le Qualifiche in programma alle 14;30.

WTCC UNGHERIA - Test

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WTCC
Piloti Tiago Monteiro , Gabriele Tarquini , Norbert Michelisz
Articolo di tipo Ultime notizie