Hungaroring, Libere 2: Le Citroën dettano legge

Hungaroring, Libere 2: Le Citroën dettano legge

Muller precede Loeb e López. Bennani 4° a quasi 1", indietro le Honda Castrol. In TC2T Engstler sempre leader.

Seconda sessione di Prove Libere sull'asciutto per il piloti del WTCC, in azione all'Hungaroring di Budapest. Le previsioni meteo continuano a confermare pioggia per le Qualifiche, ma durante questi ultimi 30' a disposizione per mettere a punto le vetture, il sole ha fatto capolino, alzando notevolmente la temperatura. Tornano davanti tutte e tre le Citroen C-Elysée: dopo il miglior tempo fatto registrare da José María López durante le FP1, stavolta l'argentino è arrivato in terza posizione, dietro ai compagno di squadra Yvan Muller (1° in 1.49.301) e Sébastien Loeb (+0.373). Mehdi Bennani è il migliore dei piloti Honda: il marocchino si piazza 4°, ma a quasi 1" dalla vetta, seguito da Norbert Michelisz con la Civic della Zengo Motorsport e da Tom Chilton con la prima delle Chevrolet Cruze. Le due Civic ufficiali di Tiago Monteiro e Gabriele Tarquini sono, rispettivamente, settima e nona. Fra loro si piazza Tom Coronel con la Cruze-Roal Motorsport. Chiude la Top10 Dušan Borković (Cruze-Campos Racing), seguito dalle altre due Chevrolet di Gianni Morbidelli e Hugo Valente. Rob Huff, 13°, è sempre il migliore fra le Lada Granta. In Classe TC2T la coppia della Liqui Moly Engstler Motorsport detta sempre legge, con Franz Engstler che piazza la sua BMW 320TC davanti a quella di Pasquale Di Sabatino. Seguono John Filippi (Seat Leon-Campos) e Yukinori Taniguchi (Honda Civic-Nika Racing). Alle 14;30 si svolgerà la Qualifica, divisa come sempre in tre manche.
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WTCC
Piloti Sébastien Loeb , Yvan Muller
Articolo di tipo Ultime notizie