GT World Challenge Europe Endurance
09 mag
-
10 mag
Canceled
17 lug
-
19 lug
Prossimo evento tra
46 giorni
WSBK
G
Imola
08 mag
-
10 mag
Evento concluso
G
Donington Park
03 lug
-
05 lug
Postponed
WRC
21 mag
-
24 mag
Evento concluso
04 giu
-
07 giu
Prossimo evento tra
3 giorni
WEC
13 ago
-
15 ago
Prossimo evento tra
73 giorni
W Series
G
29 mag
-
30 mag
Evento concluso
G
Anderstorp
12 giu
-
13 giu
Prossimo evento tra
11 giorni
MotoGP
14 mag
-
17 mag
Evento concluso
28 mag
-
31 mag
Moto3
G
Le Mans
15 mag
-
17 mag
Evento concluso
G
Mugello
29 mag
-
31 mag
Moto2
G
Le Mans
15 mag
-
17 mag
Evento concluso
G
Mugello
29 mag
-
31 mag
IndyCar
G
Austin
24 apr
-
26 apr
Evento concluso
G
Detroit
29 mag
-
31 mag
Formula E
05 giu
-
06 giu
Prossimo evento tra
4 giorni
G
Berlin ePrix
20 giu
-
21 giu
Prossimo evento tra
19 giorni
FIA F3
G
Barcellona
08 mag
-
10 mag
Evento concluso
G
Red Bull Ring
03 lug
-
05 lug
Prossimo evento tra
32 giorni
FIA F2
G
Monaco
21 mag
-
23 mag
Evento concluso
G
05 giu
-
07 giu
Prossimo evento tra
4 giorni
Formula 1
21 mag
-
24 mag
Evento concluso
ELMS
G
Paul Ricard
17 lug
-
19 lug
Prossimo evento tra
46 giorni
G
Spa-Francorchamps
07 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
67 giorni
DTM
10 lug
-
12 lug
Prossimo evento tra
39 giorni
G
Anderstorp
31 lug
-
02 ago
Prossimo evento tra
60 giorni
GT World Challenge Europe Sprint
01 mag
-
03 mag
Canceled
07 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
67 giorni
WTCR
19 giu
-
21 giu
Prossimo evento tra
18 giorni
G
Salzburgring
11 set
-
13 set
Prossimo evento tra
102 giorni

Huff: "Ero lentissimo e non sono andato da nessuna parte"

condividi
commenti
Huff: "Ero lentissimo e non sono andato da nessuna parte"
Di:
31 ott 2017, 08:26

Weekend totalmente in salita a Motegi per il britannico che non è mai riuscito a trovare il set-up giusto per la sua Citroën sul bagnato nonostante le numerose modifiche. Ora il WTCC Trophy si allontana.

Rob Huff, All-Inkl Motorsport, Citroën C-Elysée WTCC, Norbert Michelisz, Honda Racing Team JAS, Hond
Ryo Michigami, Honda Racing Team JAS, Honda Civic WTCC, Rob Huff, All-Inkl Motorsport, Citroën C-Elysée WTCC
Rob Huff, All-Inkl Motorsport, Citroën C-Elysée WTCC
Rob Huff, All-Inkl Motorsport, Citroën C-Elysée WTCC
Rob Huff, All-Inkl Motorsport, Citroën C-Elysée WTCC
Rob Huff, All-Inkl Motorsport, Citroën C-Elysée WTCC

Rob Huff ha passato un weekend davvero frustrante in Giappone e la sua testa è già al prossimo appuntamento del FIA World Touring Car Championship, Macao, dove ha vinto 8 volte in carriera.

A Motegi il britannico è stato eliminato già in Q1 durante le Qualifiche e questo ha certamente influito sui suoi risultati in gara.

"Le nostre prestazioni sono state di alti e bassi per tutto il weekend e questo ci ha creato un bel po' di grattacapi - ha detto il ragazzo della ALL-INKL.COM Münnich Motorsport - Nelle prime prove libere le cose erano andate bene, poi improvvisamente siamo peggiorati di 3" al giro. Avevamo montato gomme usate nelle FP1 ed eravamo stati veloci, non so perché con quelle nuove non abbiamo ripetuto la cosa. Nella Main Race è successo lo stesso a Tom Chilton, ha alzato i suoi crono di 4" e faticava a stare in pista".

"In Cina eravamo molto competitivi sull'acqua e pensavamo di ripeterci anche a Motegi, ma non siamo andati da nessuna parte nonostante siano state apportate modifiche di ogni tipo alla macchina. In uscita di curva mancava completamente grip sull'anteriore".

"Purtroppo non c'è stato nulla da fare in questo fine settimana, a questo punto meglio concentrarsi su Macao, che è una delle mie piste preferite. Spero vivamente che non piova e poter così chiudere la stagione con un bel risultato".

Articolo successivo
Richard: "Voglio correre ancora nel WTCC e dimostrare quanto valgo"

Articolo precedente

Richard: "Voglio correre ancora nel WTCC e dimostrare quanto valgo"

Articolo successivo

Motegi agrodolce per la Volvo: "Avevamo il potenziale per fare di più"

Motegi agrodolce per la Volvo: "Avevamo il potenziale per fare di più"
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie WTCC
Evento Motegi
Location Twin Ring Motegi
Piloti Robert Peter Huff
Team Münnich Motorsport
Autore Francesco Corghi