Menu guida la tripletta Chevy nelle Libere 2

Menu guida la tripletta Chevy nelle Libere 2

Dietro allo svizzero il campione Muller e Rob Huff, poi Gabriele Tarquini

Sessione piena di eventi per le Prove Libere 2 a Marrakech. Il miglior tempo è andato a Alain Menu e della Chevrolet Cruze, ma il testimone è passato per diverse mani prima di trovare un proprietario definitivo. Negli ultimi 30 minuti di prove prima delle qualifiche ci sono stati errori e bandiere gialle, che hanno reso non facile la vita a Commissari e piloti. A cinque dalla fine Muller era l'unico pilota Chevy nelle priem tre posizioni, preceduto dalle Seat Leon di Gabriele Tarquini (Lukoil) e Pepe Oriola (Tuenti). A tre dalla bandiera a scacchi l'alsaziano passava in testa, per venire subito dopo scavalcato da Menù sotto la bandiera, mentre subito dietro si andava a posizionare Robert Huff, a completare un 1-2-3 Cruze he pareva ijpossibile fino a pochi istanti prima. La Ford del Team AON continua a dimostrare le proprie qualità piazzando Tom Chilton sesto, staccato di sei decimi da Menù e capace di rifilare mezzo secondo di distacco al resto del gruppo, comandato da Stefano D'Aste, secondo tra gli Indipendenti dietro ad Oriola. L'idolo di casa Mehdi Bennani ha causato anche una bandiera rossa quando la sua BMW del Proteam ha iniziato ad andare così piano nel primo settore da costringere la Direzione Gara a interrompere per la sessione per permetterle di raggiungere l'uscita dalla pista. In seguito il marocchino è poi stato anche uno dei tanti ad andare in testacoda lungo i 4,5 km del tracciato dedicato a Sua Altezza Moulay El Hassan, erede al trono del Marocco.

WTCC - Marrakech - Libere 2

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WTCC
Piloti Yvan Muller , Rob Huff , Alain Menu
Articolo di tipo Ultime notizie