Coronel: "Che gioia poter guidare la nuova Cruze!"

L'olandese parla del 2014 con l'auto RML, puntando a podio e vittorie. Ma prevede una dura concorrenza e...

Coronel:
Con i suoi (quasi) 42 anni, Tom Coronel, pilota della ROAL Motorsport è uno dei veterani del WTCC. L'olandese ha iniziato nell'Europeo del 2002 la sua carriera con le auto turismo: da allora non si è mai staccato da questa categoria, vincendo 4 gare nel WTCC, 2 Titoli nel Trofeo Yokohama e ottenendo nel 2011 un quarto posto assoluto come miglior risultato in classifica Piloti. Quest'anno sarà alla sua quarta annata con il team italiano, il quale ha deciso di passare dalla BMW 320TC alla nuova Chevrolet Cruze RML. Ne ha parlato con il sito ufficiale del Campionato, www.fiawtcc.it Il WTCC affronta una svolta tecnica, pensi che tutto ciò influenzerà l'andamento della stagione? "Le auto saranno più veloci e avranno un look più aggressivo, grazie alle ali e alle ruote più larghe. Sono certo che ai fan piaceranno molto di più rispetto agli anni precedenti. E anche a me! Penso che le vetture saranno più difficili da guidare, soprattutto in curva, dato che le velocità aumenteranno e gli spazi di frenata saranno ridotti. In realtà mi sto domandando se sarà ancora possibile vedere i corpo a corpo e le lotte che fino ad ora hanno contraddistinto la nostra serie; temo che sorpassare sarà più difficile..." Le vetture della RML hanno dominato le stagioni precedenti: cosa ti aspetti dalle nuove Cruze 2014? "E' difficile da dire, nessuno di noi sa realmente cosa aspettarsi. Posso comunque ammettere che ho sempre invidiato i piloti al volante delle Chevrolet RML, avevano a disposizione l'auto più veloce in assoluto. So che il team di Ray Mallock è molto preparato e sa come muoversi per lavorare al meglio. Quando ho saputo che la ROAL Motorsport aveva deciso di servirsi delle loro macchine...beh, potete immaginare la mia felicità!" Quest'anno si tornerà in Belgio, ovvero vicino a casa tua: è una motivazione in più? "Ah, sicuramente! Ho molti tifosi in Olanda e Belgio, soprattutto grazie a RTL7, che parla di tutte le gare del WTCC in un programma di 40 minuti che va in onda prima di quelle di F1. Nel corso degli anni sono diventato famoso e correre a Spa-Francorchamps darà un'ulteriore occasione ai miei fan di poter venire a vedere le gare e respirare l'aria di questo ambiente." Ci aspetta una stagione molto interessante e competitiva, con le vetture di Citroën, Honda e LADA che affronteranno tanti avversari con quelle della RML: cosa prevedi? "Pare che la Citroën sia la squadra più avvantaggiata, dato che ha iniziato a lavorare mesi fa e ha a disposizione un budget importante. Penso sarà un'annata difficile. Anche la Honda si presenta competitiva, ha piloti forti e hanno accumulato esperienza durante la scorsa stagione. In LADA hanno dei buoni piloti, ma da Giugno si stanno avvalendo anche della collaborazione con la Oreca, la quale ha molte risorse e conoscenze tecniche. Però sono fiducioso, credo che RML e ROAL Motorsport potranno fare un buon lavoro assieme." Per concludere, parliamo proprio di questo nuovo accordo: RML e ROAL Motorsport formeranno un team forte. Che obiettivi hai per il 2014? "Voglio lottare per il podio, vincere delle gare e terminare almeno fra i primi tre nella Classifica Piloti a fine stagione. So che sono obiettivi molto ambiziosi, ma credo che il nostro potenziale ci possa consentire di raggiungere questi traguardi."

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WTCC
Piloti Tom Coronel
Articolo di tipo Ultime notizie