Bennani: "Marrakech non è una gara qualsiasi..."

Il marocchino della Proteam Racing è pronto per debuttare sulle strade di casa con la nuova Honda Civic TC1

Bennani:
Per il marocchino Mehdi Bennani la prima gara del Campionato Mondiale Turismo 2014 sarà molto speciale. Il pilota della Proteam Racing sarà in azione sulle strade di Marrakech, casa sua, con la nuova Honda Civic TC1. "Per me è un evento molto speciale, sono l'unico rappresentante del Marocco, dell'Africa e dell'Arabia in un Campionato del Mondo automobilistico. Ho la grande fortuna di correre nel mio paese, non tutti hanno questa possibilità. Grazie alle gare di Marrakech la popolazione si sta appassionando sempre di più e il WTCC sta iniziando ad essere seguito." Non sarà un inizio facile, visto che hai ricevuto la tua auto pochi giorni prima del via: sei preoccupato? "Con il cambio di regolamento sarà complicato per tutti, nonostante i team abbiano lavorato giorno e notte per preparare le vetture in tempo per Marrakech. Per quanto mi riguarda, avrò l'ulteriore difficoltà di dover riprendere l'abitudine a guidare un'auto a trazione anteriore, dopo diversi anni con la BMW. Ho seguito con attenzione le prove della squadra ufficiale, con Tiago Monteiro e Gabriele Tarquini: la Honda ha lavorato duramente per rendere la Civic competitiva." La prima gara sarà a Marrakech, sentirai la pressione... "Ho gli occhi di tutti puntati addosso, ma sono molto motivato e carico: voglio provare ad essere veloce per fare felici i miei tifosi. L'obiettivo è riuscire ad essere fra i migliori, ottenendo il massimo. Sapendo che il Marocco tiferà per me, dovrò concentrarmi a pieno su ciò che accde in pista. Dal termine della scorsa stagione ho lavorato tanto per arrivare preparato fisicamente e mentalmente a questo appuntamento. Il problema è considerarla solo come una delle 12 gare stagionali..." Con la Proteam Racing sarete la seconda squadra clienti Honda in pista... "Siamo un team piccolo, ma con gente che lavora sodo e con passione. Valmiro Presenzini ha creato questa realtà nel 1997, sbarcando nel WTCC nel 2005. Nel 2008 e nel 2010 hanno vinto il Trofeo Yokohama. Per me sarà la quinta stagione assieme a loro: devo molto a Valmiro e ai ragazzi, se sono nel WTCC è soprattutto merito loro." Come giudichi l'evoluzione tecnica del WTCC? "Per il campionato è positiva perchè le vetture sono più belle e potenti. L'arrivo di un'icona del motorsport come Sébastien Loeb attirerà altri tifosi e maggior attenzione da parte delle TV. Penso che il WTCC abbia un grande futuro davanti a sè."
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WTCC
Piloti Mehdi Bennani
Articolo di tipo Ultime notizie