A Muller il corpo a corpo con Huff in gara 2 a Donington

A Muller il corpo a corpo con Huff in gara 2 a Donington

Doppietta Chevrolet. Ma ora i due sono ai ferri... cortissimi

Yvan Muller con la Chevrolet ha vinto anche la seconda gara del settimo incontro del Mondiale Turismo Fia e ha riaperto la lotta per il titolo con il compagno di squadra Robert Huff, che si è piazzato nuovamente alle sue spalle. Ora i due sono infatti separati da appena 15 punti, con l'inglese leader a quota 263 e il francese a 248. Fra i due, già arcirivali per il ruolo di numero 1 nel team, è stato un duello ai ferri corti, anzi cortissimi, tant'è che, mentre erano in grande rimonta, sono arrivati al contatto e l'episodio è anche finito sotto investigazione dai parte dei commissari di gara, che devono ancora pronunciarsi. Per via della griglia di partenza sulla base del risultato della Q1, ma con le prime 10 posizioni invertite, Coronel (Bmw 320 TC) è andato subito in testa, davanti a Villa (Bmw 320 TC), Engstler (Bmw 320 TC) e Turkington (Bmw 320 TC), mentre Nykjaer (Seat Leon 1.6 turbo) è partito male, Monteiro (Seat Leon 1.6 turbo) ha avuto un contatto e rotto una sospensione e Menu, Huff e Muller con le tre Chevrolet Cruze 1.6 turbo ufficiali, scattati rispettivamente dall'ottavo, nono e decimo posto, hanno iniziato subito a rimontare. Poi Coronel ha allargato troppo una curva, ha compiuto un'escursione sull'erba e ha perso posizioni, lasciando il comando a Villa, subito attaccato da Engstler e Menu. I tre si sono praticamente trovati affiancati e ne è venuto fuori un caos nel quale Villa e Menu hanno avuto la peggio e perso molte posizioni. Huff e Muller si sono invece ritrovati insieme a passare O'Young (Cruze 1.6 turbo) e, nella foga, Muller ha tamponato e superato anche Huff. Poi, nel nuovo ordine, i due della Chevrolet hanno continuato a recuperare terreno, fino a portarsi al vertice della corsa e ad andare così a concludere nelle prime due posizioni, seguiti da Engstler. Nelle retrovie, molto bella è stata la rimonta di Dalghren (Volvo C30 1.6 turbo) dalla diciannovesima alla sesta posizione, davanti a Tarquini, che inizialmente si era ritrovato anche il zona podio, ma poi ha avuto un contatto con Turkington e perso i duelli con Coronel, quarto, e Menu, quinto. Classifica di campionato: 1. Huff 263; 2. Muller 248; 3. Menu 192; 4. Coronel 124; 5. Tarquini 115; 6. Monteiro 101

Classifica di gara-2

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WTCC
Piloti Yvan Muller
Articolo di tipo Ultime notizie