Nikolay Karamyshev vicino alla Campos per Mosca

condividi
commenti
Nikolay Karamyshev vicino alla Campos per Mosca
Di: Fulvio Cavicchi
06 mag 2013, 18:26

Il russo potrebbe correre nella gara di casa del Mondiale Turismo sulla vettura lasciata libera da Hugo Valente

Potrebbe arrivare sul suolo di casa il debutto di Nikolay Karamyshev nel Mondiale Turismo, in occasione della sesta prova del campionato il 9 giugno sull'asfalto del Moscow Raceway. Il russo (a sinistra nella foto) sta trattando per occupare il sedile della SEAT León che sta venendo attualmente usata da Hugo Valente, che però ha un contratto per sei soli appuntamenti sui 12 in programma nel 2013. Al momento Karamyshev è secondo nella classe dedicata alle vetture dei monomarca dell'European Touring Car Cup, con anche una vittoria nella seconda gara della stagione a Monza. In competizione con lui c'è un altro pilota che sta correndo nell'ETCC, e cioè Igor Skuz (a destra di Karamyshev nella foto), che proprio con la Campos Racing partecipa con una SEAT nella classe S2000. Karamyshev ha parlato della cosa con l'edizione russa di AUTOSPORT, e si è detto convinto che l'accordo verrà raggiunto: "Inizialmente [Campos, NdR] aveva previsto di dare la vettura ad un altro pilota, ma questo ha avuto dei problemi di budget. Abbiamo raggiunto un accordo per due eventi, quello russo e quello in Portogallo. Ho un po' di esperienza con la León turbodiesel, e stiamo pianificando di fare dei test per permettermi di abituarmi alla vettura a benzina, che è più potente." Il russo non vuole fare solo numero in griglia: "Il mio obiettivo non è solo arrivare alla bandiera a scacchi. Senza dubbio i primi in campionato sono molto veloci, ma farò di tutto per essere competitivo e lottare con i piloti delle squadre più piccole. Conosco la pista abbastanza bene avendoci corso in gare nazionali lo scorso anno, e questo di certo mi sarà di aiuto."
Prossimo articolo WTCC
Ecco come cambieranno le WTCC con le regole 2014!

Previous article

Ecco come cambieranno le WTCC con le regole 2014!

Next article

Tarquini: "Sento dolore, ma sono ancora tutto intero"

Tarquini: "Sento dolore, ma sono ancora tutto intero"

Su questo articolo

Serie WTCC
Piloti Nikolay Karamyshev
Autore Fulvio Cavicchi
Tipo di articolo Ultime notizie