Yonny Hernandez cerca fortuna in SBK: sarà ai test di Jerez con Pedercini

Il colombiano ha vissuto un anno difficile in Moto2 dopo essere scedo dalla MotoGP. Per il momento si tratta solo di una prima presa di contatto, ma entrambe le parti sperano che possa diventare qualcosa in più.

Yonny Hernandez cerca fortuna in SBK: sarà ai test di Jerez con Pedercini
Jeremy Guarnoni, Pedercini Racing
Alex de Angelis, Pedercini Racing
Yonny Hernandez, AGR Team
Alex de Angelis, Pedercini Racing
Jeremy Guarnoni, Pedercini Racing
Yonny Hernandez, AGR Team

Sarà Yonny Hernandez, pilota colombiano di Medellin classe 88 ex MotoGP, che proverà a Jerez per due giornate (lunedi 21 e martedi 22 novembre) la Kawasaki ZX-10RR del Team Pedercini racing. E’ una prima presa di contatto in vista del campionato Mondiale Superbike 2018.

Dopo otto stagioni nel Motomondiale, cinque delle quali in top class, Yonny è in cerca di nuovi stimoli che il team Pedercini e la Superbike potrebbero dargli. A settembre ha gareggiato con la Honda Racing al Bol d’Or, la 24 ore d’apertura del Mondiale Endurance.

E visto che per la prima volta la Superbike arriverà anche in Sud America, in programma 14-15 ottobre 2018 a El Villicum, in Argentina, avere un pilota come Hernandez potrebbe essere una della idea.

"Non ci siamo ancora impegnati contrattualmente, al momento è una presa di contatto reciproca" spiega Lucio Pedercini. "Yonny userà la ZX-10R con cui ha gareggiato Jeremy Guarnoni nell’ultimo round in Qatar, è ancora in configurazione 2017 perchè i pezzi ufficiali, garantiti dalla nuova norma sulle “concession parts”, saranno disponibili solo a metà gennaio. Inizieremo la sessione con la regolazione 2017, cioè 14.800 giri. La scorsa stagione pagavamo un pò alla Kawasaki ufficiali, loro usavano bielle particolari, ma dal 2018 avremo gli identici componenti. Quando Yonny avrà preso un pò confidenza, sposteremo il limitatore alla soglia regolamentare, cioè 14.100 giri. E’ un bel pilota, siamo convinti che con la nostra moto potrebbe fare bellissime gare".

 

condividi
commenti
Ufficiale: è Loris Baz il nuovo pilota del team Althea BMW Racing

Articolo precedente

Ufficiale: è Loris Baz il nuovo pilota del team Althea BMW Racing

Articolo successivo

Test Jerez, Giorno 1: Rea già in forma 2018. Baz stupisce già con la BMW

Test Jerez, Giorno 1: Rea già in forma 2018. Baz stupisce già con la BMW
Carica i commenti