Vermeulen salta anche il Nurburgring

Vermeulen salta anche il Nurburgring

L'australiano ha ancora problemi al gomito, in compenso la Kawasaki ritrova Sykes

Sembra veramente non avere più fine l'Odissea di Chris Vermeulen: il pilota australiano è stato costretto dalla Kawasaki ad alzare bandiera bianca anche in vista della trasferta del Nurburgring, ancora una volta a causa dei problemi fisici che lo perseguitano da quando è stato operato al ginocchio nella passata stagione. Superati i problemi al ginocchio, ora è l'infortunio ad un gomito rimediato quest'anno a Monza a tormentarlo. L'ex pilota di MotoGp non è ancora al 100% della forma fisica secondo i dottori che lo hanno tenuto monitorato, quindi la Kawasaki ha preferito rimandare il suo ritorno in gara. "La Kawasaki vuole che i dottori dicano che ho recuperato al 100% il mio braccio prima di farmi tornare a correre" ha detto Vermeulen. "La settimana prossima però effettuerò un test per valutare le mie condizioni in vista di Imola". Nel box delle "verdone" comunque possono almeno tirare un sospiro di sollievo per Tom Sykes, che in Germania sarà regolarmente al suo posto: l'infortunio alla caviglia rimediato nelle prove di Silverstone, che gli aveva impedito di partecipare alle due gare, ormai è superato.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WSBK
Piloti Chris Vermeulen , Tom Sykes
Articolo di tipo Ultime notizie