Vallelunga diventa riserva per il bienno 2015-2016

Vallelunga diventa riserva per il bienno 2015-2016

Questo vuol dire che se dovesse saltare qualche appuntamento, verrebbe sostituito con il circuito capitolino

Dorna WSBK Organization e la FIM hanno annunciato che l’Autodromo Vallelunga “Piero Taruffi” è diventato il circuito ufficiale sostitutivo del Campionato Mondiale eni FIM Superbike per il biennio 2015-2016. Il tracciato italiano, che ha già ospitato la competizione nel 2007 e nel 2008, entrerebbe a far parte del calendario iridato nell’eventualità che uno degli eventi già confermati venga cancellato per ragioni al di fuori del controllo degli organizzatori.

Al tempo stesso, Dorna WSBK Organization ci ha tenuto a sottolineare che nessuno degli eventi di questo biennio è a rischio cancellazione e che, conseguentemente, tutti i round si svolgeranno secondo i piani. Questa misura è stata presa solo per far sì che ci sia una valida e concreta alternativa in caso di un annullamento inaspettatato a stagione già iniziata.

Javier Alonso, WSBK Executive Director: "Il calendario 2015 di tredici round garantisce la stabilità che andavamo cercando dall’inizio della gestione del campionato da parte di DWO. Sfortunatamente, eventi di forza maggiore – come ad esempio la situazione dell’anno passato con il round sudafricano – possono sempre succedere ed è per questo che, insieme ai manager del Circuito di Vallelunga, siamo arrivati a questa soluzione. Pur sperando di non dover incorrere in questa eventualità in futuro, questo accordo porta benefici ad entrambe le parti".

Ruggero Campi, Presidente dell'ACI Vallelunga: "Come Autodromo Vallelunga ‘Piero Taruffi’ siamo lieti di essere stati scelti come circuito di riserva per il mondiale delle derivate della serie e, di conseguenza, per un possibile ritorno sulla scena iridata. Quello di Vallelunga è sempre stato considerato una pista molto tecnica ed amata sia dai fan che dai piloti. Viene utilizzato spesso come tracciato per svolgere test ed ha tutti i requisiti necessari per ospitare un round del Mondiale.Situato a pochi chilometri dalla capitale, Vallelunga è a tutti gli effetti il ‘Circuito di Roma’ e sarebbe in grado di accogliere fan provenienti sia dal centro che dal sud italia e di permettere loro di godersi lo spettacolo di questo evento motoristico di altissimo livello".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WSBK
Articolo di tipo Ultime notizie