Ufficiale: Leon Camier lascia la Suzuki dopo due anni

Ufficiale: Leon Camier lascia la Suzuki dopo due anni

A questo punto appare quasi scontato l'arrivo nel Team Crescent di Eugene Laverty ed Alex Lowes

Prende sempre più corpo l'ipotesi secondo cui la Suzuki sarebbe pronta all'annuncio dell'ingaggio di Eugene Laverty in vista della stagione 2014 del Mondiale Superbike. Un ingaggio che poi prevederebbe l'anno successivo il salto in MotoGp con la squadra ufficiale della Casa di Hamamatsu gestita da Davide Brivio. Il primo tassello si è mosso infatti nella giornata di oggi, quando il Team Crescent ha congedato Leon Camier, annunciando che il pilota britannico non farà più parte della squadra nel 2014. Un peccato per il campione 2009 del British Superbike, che aveva contribuito parecchio allo sviluppo della GSX-R1000, rendendola una moto capace di salire anche sul podio in due occasioni a cavallo tra il 2011 ed il 2012. "A nome di tutti in Crescent e dei nostri sponsor e partner, vorrei ringraziare Leon per questi due anni trascorsi insieme. Si è dimostrato un gran professionista in ogni occasione, diventando l’ideale ambasciatore del nostro team oltre che un caro amico. Crediamo che, a seguito di diversi infortuni, non abbiamo visto il vero Leon: se i punti fossero stati assegnati per la sua grande voglia di correre e la totale dedizione al lavoro, senza alcun dubbio sarebbe lui il Campione del Mondo 2013. Auguro a Leon il meglio per il futuro, sono davvero triste vederlo lasciare la nostra squadra: è un pilota di grande talento che merita di lottare per le posizioni di vertice" ha detto il team principal Paul Denning nel comunicato diffuso dal team. All'interno del comunicato viene anche detto che nei prossimi giorni verranno annunciati i piloti scelti per il 2014, ma ormai è praticamente scontato che i nomi saranno appunto quello di Laverty e quello del campione del BSB Alex Lowes, che ha già provato la moto nei test di Jerez. Per Camier invece si potrebbero prospettare delle possibilità in alcuni team satellite della serie iridata, ma non è da escludere anche un ritorno in patria.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WSBK
Piloti Eugene Laverty , Leon Camier , Alex Lowes
Articolo di tipo Ultime notizie