Tom Sykes si avvicina ad Aragon quasi al 100%

Tom Sykes si avvicina ad Aragon quasi al 100%

Darante i test effettuerà gli ultimi controlli al polso, ma lui stesso ha ammesso un grande miglioramento

La settimana prossima, a partire da martedì, Motorland Aragon ospiterà diverse squadre del Mondiale Superbike, che si recheranno in Spagna per preparare al meglio il secondo appuntamento della stagione 2013. Tra queste ci sarà anche la Kawasaki, con gli occhi che saranno puntati principalmente sul vice-campione del mondo in carica Tom Sykes, per capire se il recupero dall'infortunio al polso rimediato nei test di Phillip Island sia completo o meno. Il britannico non si vuole sbilanciare prima di valutare le sue sensazioni in sella, ma a quanto pare i suoi progressi sarebbero evidenti: "Negli ultimi giorni ho notato un importante miglioramento delle mie condizioni fisiche. Quando andrò in Spagna per i test effettuerò gli ultimi esami al polso e avrò modo di valutare anche come vanno le cose quando sono in moto". Dopo un lungo stop poi la voglia di tornare in moto è tanta, anche perchè la sua squadra porterà diverse novità da provare ad Alcaniz: "Non vedo l'ora di tornare in sella alla mia ZX-10R perchè la pausa dopo la gara in Australia è stata molto lunga, inoltre abbiamo diverse cose da provare che credo potranno rivelarsi interessanti. Per una volta però devo dire che la pausa mi è anche servita, perchè mi ha permesso di recuperare con calma dal mio infortunio".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WSBK
Piloti Tom Sykes
Articolo di tipo Ultime notizie