La Suzuki si candida ad un ruolo da protagonista

La Suzuki si candida ad un ruolo da protagonista

Lowes e Laverty hanno chiuso i test di Portimao davanti a tutti e la GSX-R fa grandi passi avanti

I test di Portimao non potevano chiudersi in maniera migliore per il Team Crescent Suzuki. Nella quinta ed ultima giornata, l'unica baciata dal sole dall'inizio alla fine, le due GSX-R1000 di Alex Lowes ed Eugene Laverty hanno monopolizzato le prime due posizioni, scendendo sotto al primato in gara del tracciato portoghese. Nonostante una scivolata arrivata ieri, il campione in carica del BSB ha messo insieme la bellezza di 165 giri con un miglior crono di 1'42"5. Più lento di un decimo il vice-campione del mondo in carica, che si è invece fermato a 133 tornate, proseguendo con il lavoro di messa a punto iniziato la scorsa settimana ad Almeria e trovando un ulteriore passo avanti. "Il test è stato davvero buono, soprattutto se pensiamo che sto ancora imparando molto sulla moto e che la pista era nuova per me. Abbiamo fatto un long run nell'ultima giornata, facendo dei buoni tempi, ma la cosa più importante è che mi ha dato molta fiducia. Abbiamo raccolto tante informazioni sulla moto, anche se so che devo migliorare ancora molto. Abbiamo una grande sfida davanti a noi, ma è bello cominciare bene" ha commentato Lowes. "E' stato un buon test. Qui in Portogallo abbiamo lavorato anche sul bagnato per capire la moto, poi sull'asciutto abbiamo trovato un ritmo molto buono, che dimostra che stiamo facendo un lavoro davvero importante sull'elettronica e che stiamo iniziando a raccogliere i frutti" ha aggiunto Laverty. Il vice-campione del mondo poi si è voluto complimentare con i ragazzi della sua squadra: "Penso che sia sorprendente vedere Alex e me in cima alla classifica, ma è anche bello poter premiare la squadra perchè ha lavorato davvero duramente negli ultimi due mesi. Probabilmente la maggior parte delle squadre non sarebbe riuscita a fare tanto neppure in sei mesi! Ora mi sento a mio agio sulla GSX-R e non vedo l'ora di arrivare a Phillip Island".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WSBK
Piloti Eugene Laverty , Alex Lowes
Articolo di tipo Ultime notizie