Fabrizio soddisfatto della sua costanza di rendimento

Fabrizio soddisfatto della sua costanza di rendimento

Negli ultimi due giorni il romano è stato il miglior pilota Aprilia nei test di Phillip Island

Il team Red Devils ha concluso oggi sulla pista di Phillip Island due giornate di prove in preparazione al primo round del Mondiale Superbike 2013. Le condizioni meteo odierne sono state completamente diverse rispetto a quelle di ieri, con un cielo nuvoloso ed una pioggia che in mattinata è caduta a tratti. Nella prima sessione di prove, disputata su pista umida, i piloti hanno percorso solo pochi giri. Per l'ultima sessione di prove del pomeriggio, la pista invece era asciutta e questo ha permesso al pilota del team Red Devils Michel Fabrizio, di proseguire non solo il lavoro di messa a punto della sua RSV4, ma anche di migliorare il suo miglior tempo di ieri, facendo segnare un ottimo 1'31"35, un crono inferiore al record che lo scorso anno il campione del mondo Max Biaggi aveva fatto registrare in gara. Da notare infine che anche la classifica degli "ideal time" conferma Michel al quarto posto assoluto. I test ufficiali si concludono quindi nel migliore dei modi per il team Red Devils, che si è preparato per affrontare al meglio il primo round del Mondiale Superbike 2013. Andrea Petricca: "A conclusione dei test ufficiali il nostro bilancio è senza dubbio positivo. Oggi abbiamo lavorato sul setting della moto per trovare la situazione ideale per la gara. Solo verso la fine della sessione siamo ritornati sull'assetto che avevamo utilizzato ieri ed in pochi giri Michel ha fatto segnare il suo miglior tempo di queste due giornate, confermandosi il più veloce dei piloti Aprilia. Siamo soddisfatti anche del passo di gara del nostro pilota e ci stiamo preparando per il weekend nel quale sarà importante la scelta degli pneumatici, che faremo anche in base anche al clima che troveremo". Michel Fabrizio: "Sono contento di come sono andate queste due giornate di test. L'aspetto che mi soddisfa di più è la nostra costanza di rendimento e la moto, che trovo molto performante. Dobbiamo ancora lavorare sulla scelta delle gomme che sarà determinante viste le condizioni climatiche molto variabili di questi giorni. Abbiamo lavorato bene sia ieri che oggi e siamo consapevoli che poi in gara tutto potrà succedere, ma noi siamo pronti e non vedo l'ora che arrivi venerdì per scendere nuovamente in pista, per confermare il risultato positivo di questa trasferta".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WSBK
Piloti Fabrizio Michel
Articolo di tipo Ultime notizie