Aragon, Day 2: Sykes e la Kawasaki ancora al top

Aragon, Day 2: Sykes e la Kawasaki ancora al top

Bene però anche le Suzuki con Camier staccato solo di 0"3 e Cluzel che sale al terzo posto

Tom Sykes ha continuato ad essere il punto di riferimento anche nella seconda giornata dei test del Mondiale Superbike a Motorland Aragon. Qualora ce ne fosse ancora bisogno dopo la buonissima prestazione di martedì, il pilota della Kawasaki ieri ha dato un'ulteriore riprova della sua forma ritrovata, migliorando ulteriormente il suo limite con un tempo di 1'57"7, comunque ancora lontano dalla Superpole dello scorso anno. Il vice-campione del mondo, dunque sembra aver decisamente superato l'infortunio al polso rimediato in Australia e si candida ad un ruolo da protagonista per il round spagnolo, anche perchè su questo tracciato la sua ZX-10R ha già dimostrato di poter dire ampiamente la sua. Nella scia del britannico, distanziata di tre decimi, c'è ancora la Suzuki GSX-R1000 di Leon Camier. La moto del Team Crescent sembra aver fatto un ulteriore passo avanti con il motore della Yoshimura e la conferma arriva anche dall'ottimo terzo tempo messo a referto dal rookie Jules Cluzel, che ha tolto circa 3" rispetto alla prima giornata. Segue poi l'altra Kawasaki di Loris Baz, che si è inserita davanti alle due Honda CBR1000RR ufficiali di Leon Haslam e Jonathan Rea, ancora alle prese con lo sviluppo della nuova elettronica della HRC e distanziate di oltre 2" da Sykes. Il gruppo poi si chiude con la Ducati 1199 Panigale portata in pista dal collaudatore Matteo Baiocco, che nella seconda giornata ha diviso il lavoro con Niccolò Canepa, e con le due Kawasaki del Team Pedercini, affidate ancora a Federico Sandi ed Alexander Lundh. WORLD SUPERBIKE, 03/04/2013 Seconda giornata di test 1. Tom Sykes - Kawasaki - 1'57"7 2. Leon Camier - Suzuki - 1'58"0 3. Jules Cluzel - Suzuki - 1'59"1 4. Loris Baz - Kawasaki - 1'59"3 5. Leon Haslam - Honda - 1'59"8 6. Jonathan Rea - Honda - 1'59"9 7. Niccolò Canepa - Ducati - 2'00"0 8. Matteo Baiocco - Ducati - 2'00"4 9. Federico Sandi - Kawasaki - 2'01"0 10. Alexander Lundh - Kawasaki - 2'01"7

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WSBK
Piloti Tom Sykes
Articolo di tipo Ultime notizie