Aragon, Day 2: ancora Baz, ma Rea si avvicina molto

Aragon, Day 2: ancora Baz, ma Rea si avvicina molto

Il pilota della Kawasaki usa la gomma da qualifica, quello della Honda invece brilla con quella da gara

Tom Sykes alle prese con il primo figlio in arrivo non ha impedito alla Kawasaki di fare da padrona nella due giorni di test andata in scena sul tracciato di Motorland Aragon che ha visto al lavoro diverse squadre del Mondiale Superbike. Dopo aver brillato ieri, Loris Baz ha infatti concesso il bis anche nella giornata conclusiva, piazzando la ZX-10R davanti a tutti. Va detto però che il giovane pilota francese ha ottenuto il suo ottimo 1'57"1 utilizzando una gomma da qualifica. Dunque, la prestazione più interessante di giornata è probabilmente quella di Jonathan Rea, che usando una gomma da gara ha spinto la sua Honda CBR1000RR fino ad un crono di 1'57"4, che è davvero ottimo se confrontato con i riferimenti ottenuti nel weekend di gara di quest'anno. "Johnny" sembra aver trovato la strada giusta per quanto riguarda lo sviluppo dell'elettronica, ma dovrà trovare conferma di questo tra una decina di giorni, quando la squadra ufficiale della Casa giapponese tornerà a darsi da fare a Jerez de la Frontera. Importanti però anche i segnali di crescita mostrati dalla Ducati, con Chaz Davies che ha portato la 1199 Panigale in terza posizione proprio nella giornata in cui è stato annunciato il ritorno in forma ufficiale della Casa di Borgo Panigale, che comunque nel 2014 si affiderà alla Feel Racing. Il britannico ha girato in 1'57"6, precedendo di circa quattro decimi un prudente Marco Melandri, che non ha voluto correre rischi inutili viste le temperature rigide di questa due giorni ed ha badato soprattutto ad affinare il feeling con l'Aprilia RSV4 senza spingere troppo. Seguono poi Davide Giugliano e Leon Haslam, tornato sulla sua Honda dopo l'incendio di ieri. WORLD SUPERBIKE, Motorland Aragon, 15/11/2013 Seconda giornata di test (tempi ufficiosi) 1. Loris Baz - Kawasaki - 1'57"1 2. Jonathan Rea - Honda - 1'57"4 3. Chaz Davies - Ducati - 1'57"6 4. Marco Melandri - Aprilia - 1'58"0 5. Davide Giugliano - Ducati - 1'58"2 6. Leon Haslam - Honda - 1'58"7

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WSBK
Piloti Jonathan Rea , Loris Baz
Articolo di tipo Ultime notizie