Test ad Aragon in vista per Kawasaki, Honda e Suzuki

Test ad Aragon in vista per Kawasaki, Honda e Suzuki

Questi tre team approfitteranno della lunga pausa per andare a provare in Spagna

Lo slittamento del round del Buddh International Circuit in fondo al calendario ha creato un buco piuttosto grande tra il primo ed il secondo appuntamento del Mondiale Superbike. Diversi team comunque hanno immediatamente preso la palla al balzo e pianificato al meglio la preparazione del weekend di Motorland Aragon. Sul tracciato spagnolo, infatti, si correrà solamente il 14 aprile e fino ad una settimana prima tutti saranno liberi di provare. Per questo la Kawasaki, la Honda Ten Kate e la Crescent Suzuki hanno già confermato che si recheranno in Spagna per qualche giornata di test. Gli uomini della Casa di Akashi vorranno sicuramente valutare le condizioni di Tom Sykes e Loris Baz, usciti un po' acciaccati dal weekend di Phillip Island, mentre quelli della Crescent punteranno a migliorare il set-up base delle loro GSX-R1000 dopo che i risultati dell'esordio in Australia è stato un po' al di sotto delle aspettative. Probabilmente quelli chiamati al lavoro più impegnativo saranno invece Jonathan Rea e Leon Haslam: la nuova elettronica preparata alla HRC sembra aver migliorato le prestazioni della CBR1000RR, ma per ora "mangia" un po' troppo le gomme e questo è un problema che dovrà essere risolto il più presto possibile.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WSBK
Articolo di tipo Ultime notizie