Sylvain Guintoli svetta nel Warm-Up di Silverstone

Sylvain Guintoli svetta nel Warm-Up di Silverstone

Il pilota dell'Aprilia ha preceduto le due Honda di Rea ed Haslam. Qualche problema per Sykes

Dopo aver rovinato la festa della Superpole di ieri, è arrivata qualche gocciolina di pioggia a rallentare i piloti del Mondiale Superbike anche nel warm-up del round di Silverstone, pur senza far alzare troppo i tempi. A svettare alla fine del quarto d'ora a disposizione è stato il leader del Mondiale Sylvain Guintoli, che con la sua Aprilia ha girato in 2'05"330, precedendo il tandem di Honda formato dai piloti di casa Jonathan Rea e Leon Haslam. Segue poi Leon Camier, che oggi festeggia il suo compleanno e potrebbe essere uno dei piloti da tenere d'occhio con la sua Suzuki. La top five si completa poi la Kawasaki di Loris Baz, rimasto a piedi dopo la bandiera a scacchi: il francese ha provato a simulare una partenza, ma il motore della sua ZX-10R si è spento, probabilmente a causa di un problema di elettronica. Buono il sesto tempo di Michel Fabrizio, mentre gli altri italiani hanno faticato decisamente di più, con la BMW di Marco Melandri che occupa la decima posizione davanti alle due Ducati di Ayrton Badovini e Carlos Checa. 14esimo tempo poi per un Davide Giugliano ancora acciaccato ad una caviglia dopo la caduta di ieri durante la Superpole. Da segnalare, infine, qualche problemino di troppo sulla Kawasaki di Tom Sykes, rimasto ai box a lungo prima di prendere la via della pista. Il britannico chiude la classifica con un tempo altissimo ed ha messo insieme appena tre giri.

World Superbike - Silverstone - Warm-Up

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WSBK
Evento Silverstone
Circuito Silverstone
Piloti Sylvain Guintoli
Articolo di tipo Ultime notizie